MestreSlide-main

Spegne 100 candeline Bonaventura Filippini, finanziere in congedo di Mestre

1 minuti di lettura

Il 16 novembre scorso ha spento 100 candeline il Sottotenente della Guardia di Finanza in congedo Bonaventura Filippini di Mestre. L’emergenza Covid ha impedito i festeggiamenti che avrebbe meritato un tale traguardo, ma la Guardia di Finanza ha reso comunque omaggio al non più giovane collega con due Ufficiali del Comando Provinciale di Venezia, che nell’occasione gli hanno recapitato le missive di auguri del Capo di Stato Maggiore della Guardia di Finanza e del Comandante Regionale Veneto, e con un rappresentante dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia.
Nato a Chiampo nel vicentino, si arruolò nel febbraio 1940 nella Regia Guardia di Finanza. Dopo un breve periodo a Cagliari, partì per il fronte dei Balcani prestando servizio nel IV Battagliano Mobilitato del Corpo. Il 1° maggio del 1945 fu
catturato, unitamente a tutta la Compagnia, dalle truppe iugoslave e internato a Basovizza, da dove però riuscì a fuggire e rientrare in Italia a bordo di un peschereccio. Nel 1947 frequentò il corso di formazione presso la Scuola Sottufficiali del Corpo, al termine del quale, col grado di Sottobrigadiere, fu destinato a presidiare il confine con l’Austria. Presterà servizio in varie località del Trentino-Alto Adige, in provincia di Verona e poi a Caorle, per giungere infine a Venezia nel 1963. Percorrerà tutti i gradi della carriera da Sottufficiale, per congedarsi infine nel 1981 con contestuale nomina a Sottotenente. Gli è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Articoli correlati
Slide-mainVenezia

Polizia locale, decoro urbano: controlli e sanzioni in Campo Santa Margherita

1 minuti di lettura
Nella serata e nella notte tra venerdì e sabato scorsi la Polizia locale è intervenuta ancora in Campo Santa Margherita, nell’ambito di…
Slide-mainVenezia

A Venezia la 35^ edizione della Venicemarathon

2 minuti di lettura
A Venezia la 35^ edizione della Venicemarathon. Il vicesindaco Tomaello: “Una giornata straordinaria all’insegna dello sport” Una giornata di sole all’insegna dello…
MarconSlide-main

Marcon. Morto l'imprenditore Silvano Guerra

1 minuti di lettura
Giovedì scorso è morto Silvano Guerra, l’imprenditore veneziano che aveva fondato l’azienda di Marcon Guerra Lampadari.Era un uomo pieno di vita ed…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!