Slide-mainTrevisoViabilità

Sparisce il passaggio a livello a Roncade, al via il nuovo collegamento viario

1 minuti di lettura

La Giunta regionale del Veneto, su proposta della Vicepresidente e Assessore alle Infrastrutture e Trasporti Elisa De Berti, ha approvato la convenzione tra Regione, RFI e Comune di Roncade per la realizzazione di un nuovo collegamento viario nell’ambito dell’intervento di eliminazione dei passaggi a livello al km 19+611 e km 21+551 – Roncade –Via Stradazza – SP136 Via Boschi.

Il provvedimento rientra nell’ambito del Protocollo d’Intesa sottoscritto da Regione e Rete Ferroviaria Italiana nel luglio 2017, del valore complessivo di 117,6 milioni di euro, che ha come obiettivo una progressiva soppressione di passaggi a livello nel territorio regionale mediante la realizzazione di opere sostitutive.

“L’intervento a cui si dà via libera risponde allo scopo di riqualificare, efficientare e mettere in sicurezza la tratta su rotaia, per migliorare non solo i trasporti ferroviari ma anche, conseguentemente, la qualità di vita dei cittadini”, spiega la Vicepresidente De Berti – “In questo caso, inoltre, vale la pena sottolineare che oltre alla realizzazione ex novo di un collegamento viario, ne verrà utilizzato in parte anche uno già presente, a conferma della volontà, dove possibile, di usufruire di infrastrutture già esistenti e che possono essere riqualificate”.

L’intervento, che insiste lungo la Linea Venezia-Trieste e che prevede la soppressione del passaggio a livello al km 19+611, vedrà la realizzazione di un nuovo collegamento alternativo tra via Boschi e via Stradazza, usufruendo parzialmente di una strada esistente, via Longhin, che verrà adeguata alle nuove necessità. Le risorse destinate ammontano a 1.183.359 euro e, in base alla convenzione, il Comune di Roncade si assumerà l’onere di sviluppare per proprio conto la progettazione e l’esecuzione della nuova opera.

Articoli correlati
Italia MondoNewsSlide-mainSport

Le nobili decadute del calcio mondiale

2 minuti di lettura
Belgio, Germania, Uruguay e Serbia. Quattro esclusioni eccellenti. I verdetti dei gironi in questi campionati Mondiali di calcio ci hanno regalato delle…
CulturaSlide-mainSocialeVenezia

Nasce a Dolo la biblioteca inclusiva, prima esperienza a livello regionale

2 minuti di lettura
In occasione della Giornata Internazionale deIle Persone con Disabilità istituita ufficialmente dall’ONU nel 1992 e celebrata ogni anno il 3 dicembre, è…
LavoroSlide-mainSociale

Giornata internazionale delle persone con disabilità: con la macchina a trazione elettrica di CREA e Inail l’agricoltura è accessibile

2 minuti di lettura
Il progetto di ricerca del prototipo Libera 2 è nato con l’obiettivo di permettere anche a chi non può usare gli arti inferiori…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio