Slide-mainTreviso

Si è chiusa l'Antica Fiera di Godega. 60mila le presenze registrate

1 minuti di lettura

Sono triplicati quest’anno i visitatori all’Antica Fiera di Godega rispetto alle ultime edizioni. Nei tre giorni di fiera, gli ingressi hanno registrato quota 60mila, con un picco nella domenica pomeriggio. Molte persone sono arrivate da fuori regione e tante sono venute a Godega per la prima volta.

 

Nonostante l’afflusso non previsto, a livello organizzativo tutto è filato liscio con pochi momenti di emergenza come quello di domenica, in cui si è dovuto aprire un nuovo varco per far entrare la gente accalcata in coda agli ingressi esistenti.

 

«Sono stati giorni impegnativi ma la soddisfazione è stata grande – afferma il sindaco Paola Guzzo -. Il bilancio dell’edizione di quest’anno è oltre le aspettative, soprattutto nei termini degli apprezzamenti ricevuti da espositori e visitatori. La direzione che abbiamo imboccato per riportare in auge la nostra Fiera è quella giusta. Ringrazio quanti hanno collaborato alla realizzazione di questo straordinario evento, soprattutto i tantissimi volontari».

 

 

«Il tempo c’è stato d’aiuto, ma la chiave del successo senz’altro è l’ingresso gratuito che dà a tutti la possibilità di entrare e vedere cos’è esposto – commenta Paolo Attemandi, assessore all’Antica Fiera -. Gli espositori sono stati contentissimi, mai come quest’anno hanno chiuso così tanti contratti. L’idea per il prossimo anno è quella di ampliare ancora il Salone Terra Nostra, che è stato apprezzatissimo. Lavoreremo per incrementare anche il numero di espositori per la parte agricola e per migliorare l’omogeneità fieristica, puntando a collegare i vari padiglioni coperti».

 
 

Soddisfatti gli espositori, tra i quali c’erano quest’anno 40 brand stranieri, molti dei quali del settore dell’agromeccanica.

 

Tra le novità 2019 più apprezzate, la BiblioHUB, che nei tre giorni è stata presa d’assalto da bambini, ragazzi ma anche tanti giovani e adulti, e i baby parking 0-10, che hanno lavorato a pieno regime.

Articoli correlati
SaluteSlide-mainVeneto

In coro sul tetto: a Padova i medici di pediatria per Cantanatale 2022

2 minuti di lettura
C’è un bimbo con un palloncino che, a mano della sua mamma, si avvicina alla sede della Pediatria di Padova. Quel palloncino,…
La terza paginaSlide-main

Cerca bene in te stesso ciò che vuoi essere, poiché è tutto ciò che puoi diventare

1 minuti di lettura
La ricerca della genesi, ovvero l’origine, quel processo di creazione, formazione e successiva trasformazione dell’uomo e delle cose delle quali si circonda,…
IstruzioneRoncadeSlide-mainSociale

Roncade, 180mila euro a sostegno della prima infanzia

2 minuti di lettura
L’assessore Moro: «Abbiamo previsto un contributo di 750 euro per bambino, oltre ad un fondo ad hoc per sostenere gli studenti con…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio