AttualitàSlide-mainSocialeTreviso

Servizio Civile Universale, opportunità per 220 giovani

1 minuti di lettura

Chiamata per tutti i giovani dai 18 ai 28 anni: c’è tempo fino al 26 gennaio per accedere al Servizio Civile Universale 2022 e partecipare a uno degli otto progetti del programma il Teleaio – La comunità che rEsiste ritessendo legami”, progettato dall’Associazione Comuni della Marca Trevigiana insieme al Centro di Servizio per il Volontariato Belluno-Treviso.

È aperto infatti il bando che mette a disposizione 220 posti per accedere a uno dei progetti del programma che quest’anno mette al centro la volontà di rendere più resilienti le comunità locali attraverso interventi di “ricucitura” in ambito sociale, ambientale e culturale, e che ha permesso all’Associazione Comuni, anche grazie a una rete sinergica tra settore pubblico, privato e associazioni, di raggiungere il secondo posto a livello nazionale su 752 proposte presentate per il bando di finanziamento del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.

Oltre ai consueti ambiti di intervento, per i giovani volontari saranno disponibili anche quattro posti presso i servizi per la disabilità adulta dell’Ulss 2, dove potranno svolgere le attività di servizio e usufruire di 113 ore di formazione generale e specifica.

“Il Servizio Civile è l’esempio di partecipazione attiva più alta, permette di entrare dentro un sistema virtuoso e conferisce la consapevolezza di essere reali protagonisti della società. È innovazione pura che un giovane può portare nel proprio tessuto sociale” spiega Marta Sartorato, che ha svolto il SCU nel 2020. “Si tratta di un anno guadagnato” conferma l’avv. Enrico Genovese, coordinatore del Servizio Civile Universale per l’Associazione Comuni. “Un’esperienza formante, gratificante che restituisce fiducia in sé stessi e anche verso la società e quindi ha una ricaduta effettiva e positiva su molti aspetti.”

Il Presidente del CSV di Treviso Alberto Franceschini sottolinea come il Servizio Civile sia “un’esperienza per costruirsi come cittadini attivi, per essere protagonisti nelle comunità e sviluppare consapevolezza dell’importanza della partecipazione. L’idea di comunità ha via via perso di significato ma l’innesto dei giovani è un contributo essenziale. Mi auguro che l’adesione dei giovani sia significativa”.

Per informazioni comunitrevigiani.it

Articoli correlati
Slide-mainSportVeneto

Sciabola, Alessandra Nicolai campionessa italiana U17. Fioretto e spada, bronzo per Matilde Molinari, Greta Collini e Dario Benetti

3 minuti di lettura
Si sono aperti ieri a Catania i Campionati Italiani Cadetti e Giovani con le prime tre gare dedicate alle prove di fioretto…
Slide-mainTurismoVeneto

Alto Sile by Bike: 5 Comuni insieme per promuovere il turismo e la scoperta delle bellezze naturalistiche con una biciclettata aperta a tutti

2 minuti di lettura
L’unione fa la forza…ma anche il divertimento. È questo lo spirito della prima edizione di Alto Sile by Bike in programma per…
SaluteSlide-mainVeneto

IOV mondiale: parte REGOMA2, il primo studio al mondo per attaccare e curare il glioblastoma

4 minuti di lettura
Regorafenib associato alla terapia standard. Ecco la nuova frontiera per la cura di uno dei tumori cerebrali più aggressivi. La sperimentazione, che…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!