IstruzioneMestreSlide-mainVenezia

Scuole mestrine in difficoltà per la massiccia presenza di alunni stranieri

1 minuti di lettura

Secondo quanto stabilito da circolare del ministero della Pubblica Istruzione, l’obbiettivo è quello del 30% di studenti di origine migratoria nelle scuole, obbiettivo che potrà essere elevato al 40% nei primi due anni di applicazione.

 

Sulla base di ciò è stata raggiunta un’intesa tra il prefetto di Venezia, Carlo Boffi, l’assessore comunale Simone Venturini, la direttrice provinciale Mirella Nappa e la direttrice regionale Daniela Beltrame.

L’accordo entrerà in vigore per l’anno scolastico 2018/2019.

 
 

Tutto ciò alla luce delle difficoltà sorte nelle scuole mestrine nelle quali su 8.100 studenti iscritti gli stranieri sono 2.607.

Ad esempio nella Giulio Cesare vi sono 635 stranieri su 997 iscritti (il 63%), alla Querini la percentuale è del 51% di studenti stranieri e alla Grimani di Marghera la percentuale di stranieri è del 49,7%.

Articoli correlati
EconomiaSlide-mainTreviso

Rincaro trasporti e materie prime per importazioni dalla Cina. ITA Agency perde parte dei ricavi di un anno da record

2 minuti di lettura
Spese per i viaggi dei container da Shanghai quasi decuplicate da inizio anno. E negli ultimi due mesi salito del 22% il…
MestreSlide-mainVenezia

Al Teatro del Parco prende vita una minirassegna musicale gratuita con due date imperdibili

1 minuti di lettura
Al Teatro del Parco prende vita una minirassegna musicale gratuita con due date imperdibili: il 12 novembre con Tamikrest e il 3…
EconomiaRegioneSlide-main

Il Veneto riparte dopo il buio del Covid. Crescono il Pil, consumi e vola il vino

2 minuti di lettura
Dopo i mesi di stop causati dalla pandemia il Veneto riparte. A dirlo è il bollettino socio-economico del Veneto ripotando i principali…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!