IstruzioneSlide-mainTreviso

Scuole di qualità: firmato l’accordo tra Università Iuav di Venezia e Provincia di Treviso

2 minuti di lettura

Il rapporto tra la didattica e gli edifici che la ospitano è fondamentale per definire la qualità e l’efficienza della scuola, un tema oggi in primo piano nell’agenda delle emergenze nazionali. Promuovere il miglioramento della efficienza energetica e la qualità dell’ambiente scolastico è proprio l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato oggi nella sala Colonna dei Tolentini da Benno Albrecht, rettore dell’Università Iuav di Venezia, e Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso.

L’accordo prevede diverse attività in collaborazione: in particolare, saranno sviluppati progetti e ricerche sulla riqualificazione energetica per migliorare la qualità tecnologica e gestionale degli edifici scolastici, anche attraverso l’attribuzione di borse di studio e assegni di ricerca. Gli edifici scolastici della Provincia di Treviso potranno essere messi a disposizione come oggetto di studio e sperimentazione nell’ambito dei corsi universitari e delle attività di ricerca dell’Università Iuav. Saranno organizzati seminari, giornate di studio e corsi di formazione per sviluppare le conoscenze nel campo del risparmio energetico e delle risorse del patrimonio edilizio della Provincia. Studenti e laureati Iuav saranno coinvolti con progetti speciali di tirocinio formativo o post laurea.

Insieme al rettore e al presidente della Provincia erano presenti oggi alla firma del protocollo i responsabili scientifici dell’accordo: Marina Coghetto e Maurizio Tufaro per la Provincia di Treviso e Piercarlo Romagnoni per Iuav.

La qualità degli edifici scolastici è un tema a cui Iuav dedica da tempo il suo impegno: dal progetto per la nuova scuola di Caldarola nelle Marche, distrutta dal sisma nel 2016 e donato dall’Ateneo alla cittadinanza in tempi rapidissimi; alle ricerche di rilevante interesse nazionale finanziate dal MUR nel 2021, dove per la prima volta il mondo accademico si è occupato in modo sistematico della scuola; per arrivare al recente convegno “Scuole da abitare”, seguito dalla mostra dei progetti di rinnovamento di 20 scuole della provincia di Treviso.

Commenta il rettore Iuav Benno Albrecht: “Oggi Iuav conferma una sinergia di lunga data con la Provincia di Treviso, strategica non solo dal punto di vista degli interventi per il miglioramento dell’ambiente scolastico, per il risparmio e l’efficientamento energetico, ma anche dal punto di vista delle opportunità formative offerte alle nuove generazioni: un investimento indispensabile al nostro futuro”.

“Rinnoviamo con grande piacere la storica collaborazione che la Provincia di Treviso intrattiene con l’Università Iuav di Venezia – sottolinea Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso, che nel corso dell’incontro ha avuto modo di visitare e apprezzare l’eccellenza della Biblioteca Iuav ai Tolentini – per promuovere la ricerca sui temi del risparmio energetico e del miglioramento della qualità dell’ambiente scolastico. Con questo protocollo, siglato per la prima volta dieci anni fa, siamo orgogliosi di mettere a disposizione di studentesse e studenti il grande patrimonio di oltre 100 edifici scolastici superiori della Provincia: un prezioso bagaglio di casi studio da analizzare, che rappresenta per i giovani laureati un valore aggiunto da poter spendere per il proprio futuro, nel mondo”.

Articoli correlati
DigitalEconomiaSlide-mainVeneto

Cyber sicurezza, le aziende imparano a difendersi

4 minuti di lettura
I recenti attacchi alle grandi multinazionali e, in queste ultime ore, a migliaia di server in tutto il mondo, Italia compresa, riportano…
Marca TrevigianaSlide-mainTreviso

Carabinieri, continuano le attività di monitoraggio sulle strade della Marca

1 minuti di lettura
Continuano serrate le attività di monitoraggio dei Carabinieri sulle vie di comunicazione e presso i principali luoghi di afflusso e aggregazione della…
IstruzioneMarca Trevigiana

Fism investe in formazione e punta sulla qualità dei servizi offerti alle famiglie

1 minuti di lettura
La Fism (Federazione Italiana Scuole Materne) trevigiana punta su qualità e flessibilità per contrastare il calo di iscrizioni  Le difficoltà economiche e…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio