IstruzioneMoglianoSlide-main

Scuola, tutto pronto per il nuovo anno. Bortolato: «Lavori nelle scuole e risorse per le famiglie»

2 minuti di lettura


A Mogliano Veneto tutto è pronto per l’inizio di un nuovo anno scolastico, caratterizzato da spazi sempre più sicuri, moderni e gradevoli destinati ai giovani moglianesi e da contributi di assistenza o refezione scolastica rivolti alle loro famiglie.

Come di consueto si è approfittato dei tre mesi di chiusa estiva per eseguire le manutenzioni ordinarie nelle scuole, come ad esempio le dipinture murarie e tanti lavori di manutenzione su serramenti ed impianti.
Sono inoltre stati effettuati interventi di efficientamento energetico, come ad esempio l’inserimento di valvole termostatiche presso la scuola secondaria di primo grado “Montalcini”, con l’obiettivo di garantire il comfort termico ed al contempo contenere i consumi di gas.

Nei prossimi giorni sarà anche distribuita una brochure informativa contenente tutti i servizi scolastici offerti dall’Amministrazione Comunale.

Soddisfatto il Sindaco Davide Bortolato, che ha dichiarato: «Anche quest’anno abbiamo utilizzato la pausa estiva per eseguire lavori di manutenzione in molti plessi scolastici. Il mio in bocca al lupo ai 4.500 studenti che frequenteranno le scuole moglianesi, eccellenza per tutto il territorio, e a tutto il personale composto dagli insegnanti, collaboratori scolastici e dirigenti: colgo l’occasione inoltre per dare il benvenuto alla nuova preside del Comprensivo Minerbi, la Dott.ssa Antonella Di Cerce».

L’Assessore alle Politiche Educative Martina Cocito gli fa eco: «Saluto la nuova dirigente, con cui sono già intercorsi i primi rapporti che gettano le basi per una fervida collaborazione. Rivolgo inoltre anche io il mio personale in bocca al lupo ai ragazzi prossimi al nuovo avvio dell’anno scolastico, con l’auspicio che il ritorno in aula significhi anche una ripresa di quello che è stato loro tolto in questi anni di pandemia, in termini di relazione e di sorrisi».


100mila euro alle famiglie moglianesi per le spese dei figli in età scolastica


A parziale copertura delle spese sostenute per i figli frequentanti scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di 1° grado, l’Amministrazione Comunale di Mogliano Veneto ha inoltre messo a disposizione delle famiglie del territorio un fondo di 100mila euro, per contributi di assistenza o refezione scolastica. 


ASSISTENZA SCOLASTICA

Possono presentare domanda le famiglie dei minori, residenti nel Comune di Mogliano Veneto, iscritti e frequentanti nell’anno scolastico 2022/2023 uno dei tipi di scuola sopra indicati. Le scuole possono essere statali o paritarie, e la loro ubicazione può essere anche fuori dal territorio comunale.

Il contributo è concedibile solo se il richiedente ed il suo nucleo familiare hanno un I.S.E.E., applicabile per le prestazioni agevolate rivolte a minorenni, in corso di validità inferiore o uguale a 16mila euro.
L’importo pro-capite del contributo, diretto alla copertura parziale delle spese per la frequenza scolastica, è pari a 90 euro (ma potrà variare in rapporto al numero di domande pervenute e alle risorse disponibili) e verrà erogato a mezzo bonifico bancario tramite la Tesoreria Comunale. 



REFEZIONE SCOLASTICA

Possono presentare domanda le famiglie dei minori, residenti nel Comune di Mogliano Veneto, regolarmente iscritti per l’anno scolastico 2022/2023 al servizio comunale di refezione scolastica gestito da Serenissima Ristorazione SpA.

Sono state istituite due fasce di accesso alle contribuzioni per utenti con I.S.E.E. applicabile per le prestazioni agevolate rivolte a minorenni:

  • fascia A) da € 0,00 a € 10.632,94
  • fascia B) da € 10.632,95 a € 16.000,00

L’importo pro-capite del contributo, diretto alla copertura parziale delle spese sostenute per il servizio di refezione è variabile.

I contributi verranno liquidati alla ditta Serenissima Ristorazione SpA, che provvederà a registrare i singoli importi a favore dei beneficiari direttamente nel sistema gestionale informatizzato.


La domanda di contributo economico potrà essere presentata esclusivamente via web, dal 01.09.2022 al 30.09.2022.

Il richiedente dovrà entrare nella homepage del sito istituzionale, cliccare sul bottone dedicato ai SERVIZI SCOLASTICI ONLINE e seguire le istruzioni. Al portale si accede con lo SPID (a breve verrà attivato anche l’accesso tramite CIE). 

Articoli correlati
MoglianoNaturaSlide-main

Il Parco di Mogliano, presentato il Master Plan alla città

1 minuti di lettura
È stato presentato ieri ai cittadini il Master Plan “IL PARCO DI MOGLIANO”, redatto dall’architetto Alfonso Cendron, che sviluppa un’ipotesi di riqualificazione…
AmbienteEconomiaSlide-mainSostenibilitàTreviso

Restiamo accesi, ma spegniamo la luce: la campagna di Coldiretti Treviso

1 minuti di lettura
Domenica 25 settembre decolla la campagna di promozione di Coldiretti Treviso per la transizione energetica intitolata “Restiamo accesi, ma spegniamo la luce”. Quotidiani,…
MoglianoSlide-mainSport

Rugby. A Mogliano arriva Colorno. Oggi il Quaggia aperto a tutti

1 minuti di lettura
Seconda giornata di Coppa Italia alle porte e per l’occasione Mogliano ospiterà la formazione dell’HBS Colorno, vittoriosa la scorsa domenica contro la…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!