Home / Mogliano  / Scontro sulla sicurezza tra Sindaco e Lega

Scontro sulla sicurezza tra Sindaco e Lega

Durante l'assemblea di quartiere Ovest-Ghetto di venerdì scorso, il sindaco Carola Arena ha dichiarato: "Per la sicurezza a Mogliano, da maggio 2014 a fine mandato, l'amministrazione ha investito in totale 460mila euro, cifra che dimostra

Durante l’assemblea di quartiere Ovest-Ghetto di venerdì scorso, il sindaco Carola Arena ha dichiarato: “Per la sicurezza a Mogliano, da maggio 2014 a fine mandato, l’amministrazione ha investito in totale 460mila euro, cifra che dimostra l’attenzione e l’impegno nel potenziare il controllo del territorio”.

 

Queste affermazioni hanno immediatamente provocato una risposta e una precisazione da parte del candidato sindaco della Lega Davide Bortolato. Di seguito le sue puntualizzazioni:

“Pur di raccattare voti Arena si rimangia quanto dichiarato fino a ieri sul controllo di vicinato. Tutti ricorderanno le affermazioni fatte dalla maggioranza in consiglio comunale, che definivano il controllo di vicinato una sicurezza fai da te pericolosa. Tuttavia, gruppi di cittadini esasperati dai continui furti si sono auto-organizzati, sebbene ad oggi il Comune non abbia ancora firmato il protocollo d’intesa con la Prefettura.

Anche le cifre che snocciola Arena sono solo promesse pre elettorali: dice di aver speso 460mila euro in 5 anni in sicurezza. Peccato che 286mila di questi per il momento siano solo parole. Nonostante non esista più il blocco di spesa del patto di stabilità, sofferto dalla precedente amministrazione, Arena ha speso una irrisoria cifra di € 34.800 all’anno in sicurezza. A pochi mesi dalle elezioni stiamo assistendo a una ridicola frenesia: improvvisamente Arena vuole accontentare tutti, smentendo se stessa e la linea della sua maggioranza, se mai c’è stata”.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni