Home / Treviso  / Casale sul Sile  / Schianto fatale: Il padre rompe il silenzio. “Basta, Salvo non era un alcolizzato”

Schianto fatale: Il padre rompe il silenzio. “Basta, Salvo non era un alcolizzato”

Dopo l'incidente che nella notte di mercoledì ha tolto la vita a Salvatore Aprile, 27 anni, sono state fatte ipotesi sulle cause di questo grave fatto, ipotesi che hanno ferito la famiglia del giovane distrutta

Dopo l’incidente che nella notte di mercoledì ha tolto la vita a Salvatore Aprile, 27 anni, sono state fatte ipotesi sulle cause di questo grave fatto, ipotesi che hanno ferito la famiglia del giovane distrutta per la perdita del figlio.

Il nostro lettore ed amico Ivan D’Amore di Preganziol ci invia le parole raccolte dal padre di Salvatore:

“In queste ore una moltitudine di messaggi e altrettanti articoli di giornale locale parlano della vicenda che tra mercoledì e giovedì ha visto vittima un giovane di 27 anni a seguito di un incidente stradale. A parlare è il padre, che tiene a precisare che, in questo momento ci si sta soffermando più sull’eventuale abuso di alcol che sulla parte morale e sentimentale nell’aver perso un figlio e che un giovane a 27 anni non potrà più abbracciare i propri familiari.

Gli amici parlano di Salvo come un giovane disponibile, gioioso, pieno di vita e solare. Se emergeranno responsabilità si prenderanno in considerazione con altrettanto senso di responsabilità, dichiara lo zio della vittima.

Il padre conclude con una preghiera rivolta ai “leoni da tastiera“: in questo momento di straziante dolore, l’invito che vi porgo è quello di aver rispetto verso un padre ed una famiglia che piange il proprio figlio e che non potrà riabbracciarlo più, Il resto sarà compito degli enti preposti agli accertamenti ed a eventuali indagini.”

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni