Categorie: Slide-mainVenezia

San Donà di Piave (VE). Deve scontare quattro mesi di reclusione in detenzione domiciliare. Si presenta dai Carabinieri

Nel corso del pomeriggio di ieri in San Donà di Piave (VE), i militari del locale Comando Stazione Carabinieri, hanno notificato a M.M., 52enne italiano, gravato da pregiudizi penali e di polizia, operaio, sul quale è risultato pendente un ordine di esecuzione per l’espiazione di una pena detentiva in regime di detenzione domiciliare.

 

L’uomo, libero da vincoli e consapevole del provvedimento a suo carico, si è presentato spontaneamente presso il locale Comando Arma dove è stata data esecuzione al provvedimento detentivo emesso il 7 aprile 2021 dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pesaro a seguito di una condanna divenuta definitiva per la pena della durata di 4 mesi di reclusione per i reati di porto di armi od oggetti atti ad offendere e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli commessi in Pesaro nel giugno 2013.

 

Dopo le formalità di rito, la persona è stata pertanto condotta presso la propria abitazione, sempre in San Donà di Piave, per l’espiazione della pena detentiva così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Pesaro.

L’Autorità Giudiziaria ha inoltre disposto il recupero della pena pecuniaria pari a 100 euro.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

Ultima modifica il 13 Aprile 2021 14:34

Redazione Il Nuovo Terraglio

Leave a Comment
Condividi
Pubblicato da
Redazione Il Nuovo Terraglio

Articoli Recenti

“Un nuovo progetto per la spiaggia di Eraclea”. Regione partecipa alla presentazione

  TURISMO. CALZAVARA E CANER PARTECIPANO ALLA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO “UN NUOVO RESPIRO NELLA SPIAGGIA…

% giorni fa

Chiuso per 30 giorni immobile in via Felisati luogo di degrado e rischio pandemico

Il sindaco firma l'ordinanza per chiudere per 30 giorni un immobile in via Felisati diventato…

% giorni fa

Al via ‘A maggio mi Affido’, campagna di sensibilizzazione sull’affido familiare

  Torna, per il quinto anno consecutivo, la campagna del Comune di Venezia per promuovere…

% giorni fa

FdI Speranzon. Iniziativa contro la violenza sulle donne a Chioggia

Iniziativa contro la violenza sulle donne a Chioggia. Speranzon: “Donne ancora discriminate al lavoro, in…

% giorni fa

La Polizia locale smantella una centrale della droga a Zelarino

La Polizia locale smantella una centrale della droga a Zelarino: tre persone arrestate, due denunciate.…

% giorni fa

Lorenzo Maria Monti espone a Palazzo Bomben della Fondazione Benetton la prima opera del progetto “Space Candy”

      L’artista trevigiano Lorenzo Maria Monti espone a Palazzo Bomben della Fondazione Benetton…

% giorni fa