MoglianoSlide-mainSport

Rugby, a Mogliano arriva Michael Va’eno

1 minuti di lettura

“Mogliano Veneto Rugby è felice di poter annunciare l’arrivo di un nuovo giocatore che andrà a rinforzare il reparto dei nostri trequarti. Si tratta di Michael Va’eno, di nazionalità tongana, trequarti centro classe 1997, alto 186 cm per 106 kg di peso. Può essere impiegato anche all’ala o nel ruolo di estremo, ma la sua fisicità e l’innata attitudine come ball carrier lo rendono un temibile centro. Nella sua carriera il team seven in una scuola secondaria in New Zealand, il team di sviluppo della Tasman Mako (Club di prima divisione neozelandese che partecipa alla Mitre 10 Cup) e il team Seven, sempre della Tasman Mako, con il quale ha vinto nel 2018 la competizione nazionale Seven”.

Queste le prime parole del giocatore dopo la firma del contratto: “Prima di tutto voglio ringraziare il presidente e i membri dello staff per l’opportunità che mi hanno dato di poter giocare in questo club. Per me significa molto e non vedo l’ora di lavorare con tutti i ragazzi e spero che quella in arrivo sia una buona stagione. Sono venuto in Italia per approfondire il mio bagaglio e la mia carriera rugbystica, facendo un po’ di esperienza con il rugby che si gioca in Europa. Nel prossimo Campionato il mio obiettivo è quello di lavorare sodo per poter giocare più partite possibili, mettendo a disposizione del gruppo i miei punti di forza come portatore di palla e placcatore, e costruire relazioni solide con i compagni. Quando verrò chiamato in causa cercherò di dare il massimo per la squadra e mettere in campo tutto quello che ho a disposizione per ottenere la migliore prestazione possibile.”

Michael è una figura di cui avevamo bisogno in questo particolare ruolo per la nuova stagione del Mogliano Veneto Rugby. In accordo con lo staff tecnico abbiamo cercato chi poteva meglio rispondere a quanto avevamo in mente e dopo aver valutato e analizzato approfonditamente le caratteristiche fisiche e tecniche del giocatore non abbiamo avuto dubbi nel proporgli di vestire la nostra maglia. Siamo felici che abbia accettato e lo attendiamo allo Stadio “Quaggia” per l’inizio della preparazione“, commenta il presidente Daniele Bovolato dopo la conclusione delle trattative che hanno portato il trequarti tongano in biancoblù.

Ufficio Stampa Mogliano Veneto Rugby

Articoli correlati
EconomiaSaluteSlide-mainTutela del CittadinoVenezia

Luglio rovente, per l'aria condizionata le famiglie veneziane hanno sborsato il triplo

1 minuti di lettura
Tre giornate con temperature medie di 30 gradi, cosa mai successa nello stesso periodo del 2021. Poi, 16 giorni con “massime” dai…
LifestyleSlide-mainVenetoVenezia

Miss Colà Terme 2022, due veneziane volano alla finale nazionale

1 minuti di lettura
Jesolo il 12 agosto ha ospitato la Finale Regionale di Miss Colà Terme. In palio il prestigioso titolo di “Miss Colà Terme…
IstruzioneSaluteSlide-mainVeneto

Facoltà di medicina. Zaia: “Basta numero chiuso. Tradurre il dibattito in realtà”

1 minuti di lettura
“È giusto che questo dibattito si traduca in realtà: non possiamo continuare a selezionare i nuovi medici pensando che dei ragazzi di…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!