Slide-mainSpettacoloTreviso

“Romeo e Giulietta” nella rivisitazione che sottolinea la fragilità giovanile

2 minuti di lettura

L’immortale storia d’amore più celebre di tutti i tempi va in scena martedì 14 novembre al Teatro “Mario Del Monaco” di Treviso, nella rivisitazione firmata dalla regista Giovanna Cordova e da Tema Cultura Academy

TREVISO – “Avete bruciato la vostra vita in cinque giorni, pensandovi immortali come tutti i ragazzi della vostra età”. Seguendo questa fatale visione, il capolavoro rinascimentale di William Shakespeare viene rivisitato, senza tuttavia tradire la liricità del testo originale.

La tragica e famosissima storia dei due amanti di Verona andrà in scena al Teatro “Mario Del Monaco” di Treviso il prossimo 14 novembre (ore 20.30), sotto la produzione di “Tema Cultura” firmata dalla regista e autrice di drammaturgie teatrali Giovanna Cordova. Dalla trama ricca e densa, la rappresentazione fonde in sé tutti i generi e tutti gli stili, fino al lirismo più raffinato.

Al centro del racconto, i due giovani amanti, che arrivano a togliersi la vita per amore. “Sullo sfondo del loro innamoramento, appare chiaro il disagio esistenziale, il sentirsi incompresi e non accettati, avversati delle rispettive famiglie e da un ambiente sociale che li condanna” dice la regista e autrice Giovanna Cordova. “Sono canne al vento, soli, esattamente come i giovani d’oggi, soprattutto in questo complesso momento storico. Attualmente tra gli adolescenti il suicidio è la seconda causa di morte in Europa. Una tragedia generazionale che coinvolge, ogni anno, circa 1.200 ragazzi, nella fascia d’età 10-19 anni: tre al giorno. Lo spettacolo, nella narrazione che precede la fine violenta dei due protagonisti, segna e sottolinea una serie di concause che, insieme alla fragilità di Romeo e Giulietta, rendono plausibile il tragico epilogo”.

La vicenda, il cui racconto è affidato ai due servi dei Capuleti e dei Montecchi, è rappresentata con un ritmo incalzante e scandisce i tempi nei quali la colloca Shakespeare (cinque giorni). A dare forza all’azione sarà il “Coro”, che trasforma la scena e si “trasforma” a sua volta, impersonando tutti i personaggi della tragedia.

All’Accademia “Carlo Goldoni” del TSV si è diplomato l’attore Francesco Lunardi, cui Giovanna Cordova ha affidato il ruolo del servo dei Montecchi, mentre Linda Atzori, giovane attrice formatasi alla scuola di teatro “Tema Cultura Academy”, darà voce alla serva dei Capuleti.

I due servi introducono e chiudono lo spettacolo teatrale, unici personaggi che dimostrano un’empatia profonda con i due infelici innamorati, interpretati da Leo Coppetta (Romeo) e Caterina Baccicchetto (Giulietta), giovanissima attrice trevigiana, allieva di “Tema Cultura Academy”, che il pubblico televisivo ha apprezzato nel ruolo di Emma nelle due stagioni della fiction di Rai Due “Volevo fare la rockstar”. Ora Caterina è tornata al teatro, il suo primo amore.

A rendere più potente il racconto e per rievocare il senso di smarrimento della generazione di allora, i grandi nomi del rock degli anni 60/70: dai Rolling Stones ai Led Zeppelin, nonché Dire Straits, Pink Floyd e Eagles. Disagio pronto ad evolversi in rabbia e rivolta nei confronti di una società nella quale non si riconoscevano, proprio come i protagonisti del dramma shakespeariano. Musiche “cult” su cui sono costruite le coreografie ideate da Silvia Bennet, che conferma la sua collaborazione con l’associazione “Tema Cultura”, così come Gianluca Cioccolini rinnova la creazione del disegno luci.


Info spettacolo

Il biglietto d’ingresso è in vendita al botteghino del “Mario Del Monaco” (Corso del Popolo, 31 – Treviso), oppure online nel sito web del Teatro Stabile del Veneto.
Contatti: 0422 1520989 | [email protected];

Articoli correlati
Le eccellenzeMarca TrevigianaSlide-mainTurismo

L'eccellenza al femminile: la storia di Dal Din, un viaggio tra terroir e passione

3 minuti di lettura
Il cuore delle colline di Valdobbiadene, culla del vino di qualità, custodisce una storia che merita di essere conosciuta: è la storia…
ItaliaSlide-main

Giorgia Meloni: nuova direzione del Governo sulla sfida demografica

2 minuti di lettura
Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni e il Ministro per la Famiglia Eugenia Roccella hanno ribadito l’impegno del governo italiano nel contrastare…
Marca TrevigianaSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024Treviso

Esplosione centrale idroelettrica a Bargi: recuperati i corpi di due dispersi

1 minuti di lettura
I Vigili del Fuoco hanno recuperato i corpi di due persone dopo l’esplosione alla centrale idroelettrica di Bargi, portando il bilancio delle…