Riparte il Teatro Momo con lo spettacolo dedicato ai più piccoli “Clarabella e le Rabbiastorie”

Domenica 25 ottobre alle 16.30 al Teatro Momo riparte la rassegna Domenica a Teatro organizzata dal Settore Cultura in collaborazione con Arteven. Ad aspettare in platea i piccoli spettatori e le loro famiglie ci sono gli attori di Febo Teatro con il loro spettacolo “Clarabella e le Rabbiastorie”: domenica dal palcoscenico si parla di rabbia, di quel sentimento che a volte è tanto difficile da controllare.

E allora, come affrontare la rabbia? Come uscire da quel labirinto di emozioni e voci interiori in cui spesso finiscono i bambini? La consapevolezza è una strada: essere coscienti di trovarsi in un labirinto e decidere di uscirne. Detta così però è difficile da spiegare ad un bambino. Ed ecco che quindi entra in gioco il linguaggio del teatro. Entrare ed uscire dal labirinto della rabbia è infatti proprio quello che accadrà ai protagonisti dello spettacolo teatrale “Clarabella e le Rabbiastorie”. Per sfuggire da una sicura punizione, Clarabella si nasconde nello sgabuzzino della scuola: lì incontra Tobia e scopre che non è l’unica a diventare furibonda con poco.

Ma all’improvviso ecco delle voci, che fare? I due bambini scorgono una piccola porta e ci entrano. Da lì comincerà per loro un viaggio fatto di colpi di scena e di storie che parlano di rabbia. Un percorso lungo il quale impareranno a gestire quel labirinto d’ira e ne usciranno cambiati.

La tematica è stata selezionata da un sondaggio presentato alle scuole primarie del Veneto in cui è stato evidenziato l’interesse per l’argomento.

Per informazioni, www.culturavenezia.it/momo

E’ possibile acquistare i biglietti il giorno di spettacolo, a partire da un’ora prima dell’inizio, presso la biglietteria del Teatro Momo e online su www.vivaticket.it

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

Ultima modifica il 22 Ottobre 2020 14:57

Redazione Il Nuovo Terraglio

Leave a Comment
Condividi
Pubblicato da
Redazione Il Nuovo Terraglio

Articoli Recenti

Zaia: domani negozi aperti

“Oggi ho firmato una nuova ordinanza che andrà in vigore già da domani: aprono tutti…

% giorni fa

Esce il nuovo singolo del cantautore trevigiano Emanuele Conte, “Ridono”, che parla ai giovani di bullismo e body shaming

“Invitare i giovani a riflettere sulle conseguenze del bullismo silente e dell’anoressia. Fenomeni che impongono di…

% giorni fa

Esce oggi “Ridono”, una canzone contro anoressia e bullismo

Nato da un progetto di approfondimento del Liceo Duca degli Abruzzi, esce oggi in anteprima…

% giorni fa

Nasce “Explora”, un progetto per insegnare a fare business e a valorizzare l’imprenditorialità ai tempi del Covid

Insieme a Ca' Foscari Challenge School, il Credito Cooperativo CMB di Treviso ha dato vita…

% giorni fa

Caso ENERGIA ITALIA: stornati finanziamenti per 51mila euro

A partire dal 2018 sono stati numerosi i casi di vendita porta a porta da…

% giorni fa

La pesca si reinventa: consegne a domicilio per superare l’emergenza

Ristorazione praticamente ferma e comunque con attività ridotta ai minimi storici. Il settore ittico, una…

% giorni fa