Slide-mainTempo libero

Riapre il Parco Giardino Sigurtà

2 minuti di lettura

Dopo il consueto stop invernale, domenica 6 marzo il Parco Giardino Sigurtà ha riaperto i battenti, dando così il via alla stagione 2022. Lunedì 7 e martedì 8 marzo ingresso gratuito al Parco per tutte le donne in occasione della Festa della Donna. L’occasione per assaporare l’arrivo della primavera in uno dei tesori naturalistici più incantevoli.

Dalla prima domenica di marzo i visitatori potranno varcare l’entrata della perla naturalistica della provincia veronese e assaporare così i primi segnali della primavera ormai alle porte: sarà l’occasione per scorgere i crochi, nei toni brillanti del giallo o del viola oppure nei colori più tenui come l’azzurro, il bianco e il lillà, o scoprire la bellezza della forsizia, arbusto dalle tonalità giallo-zolfo, che s’incontra in prossimità dell’ingresso al Giardino e nei boschi.

Da non perdere i manti erbosi, gli alberi secolari e i tanti punti d’interesse del Parco, come il Grande Tappeto Erboso, il Labirinto, la Fattoria, il Viale delle Rose affascinante anche in questa stagione, con la romantica visuale del Castello Scaligero di Valeggio sullo sfondo.

Differenti sono le modalità di visita del Secondo Parco Più Bello d’Europa: a piedi, in golf-cart elettrico dotato di una speciale guida con sistema rilevamento satellitare, a bordo del trenino panoramico per un tour completo, sullo shuttle elettrico accompagnati da una guida, infine Con la propria bicicletta oppure noleggiandone al servizio renting interno al Parco, in versione standard oppure elettrica.

FESTA DELLA DONNA AL PARCO

Lunedì 7 e martedì 8 marzo, il Giardino regala come ormai tradizione l’ingresso a tutte le visitatrici per celebrare la Festa della Donna.

Un pensiero anche per gli uomini che il 7 e l’8 marzo visiteranno il Giardino in compagnia di una donna: avranno diritto infatti a un biglietto a tariffa ridotta (euro 11,50 anziché euro 15,50).

Scorgere qua e là nei 600mila metri quadrati del Parco, pari a 80 campi da calcio, l’arrivo della primavera, sarà un’esperienza unica: come, ad esempio, i primi cenni di Tulipanomania, l’imperdibile fioritura di oltre un milione di tulipani che insieme a muscari, giacinti e narcisi coloreranno nei mesi di marzo e aprile i manti erbosi e i boschi del Parco con spettacoli floreali.

Senza contare che la visita al Parco Giardino rappresenta l’occasione per conoscerne la storia, lunga oltre sei secoli: i primordi del Giardino risalgono al 1407, poi nel corso del tempo è stato ampliato e abbellito e dal 1941 appartiene alla Famiglia Sigurtà.

Aperto dal marzo 1978, oggi il Parco rappresenta una delle mete più visitate in Italia, grazie alla ricchezza floreale, naturalistica, agli eventi e al suo valore storico.

I BENEFICI DI CAMMINARE ALL’ARIA APERTA

È risaputo che stare a contatto con il verde abbassa i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress, e stimola le endorfine: il giardino, quindi, è terapeutico, in grado di migliorare lo stato della salute, sviluppando i sensi. Lo studio Walking for health condotto dall’Università del Michigan, con la collaborazione dell’Università di De Montfort, dell’Istituto James Hutton e dell’Università inglese Edge Hill, dimostra che passeggiare all’aria aperta comporta una miglior salute mentale e una maggiore positività, inoltre agisce positivamente anche sullo stato della depressione e sui livelli di tensione emotiva. Uno studio giapponese pone attenzione sul “forest bathing”, letteralmente “bagno nella foresta”, e di quanto aiuti il nostro sistema immunitario, riducendo la produzione di cortisolo.

D’estate, camminare a piedi nudi sul soffice manto del Grande Tappeto Erboso del Parco Sigurtà è un’esperienza che ritempra davvero corpo e spirito.

Articoli correlati
Slide-mainSport

Nuoto, 35 medaglie: Italia Campione d'Europa

2 minuti di lettura
3.28.46. 4 secondi e passa alla Francia che arriva a 3.32.50. Praticamente il vuoto. Con 57.72 Nicolò Martinenghi nella sua frazione ha…
MargheraMestreSlide-mainTutela del CittadinoVenezia

Allerta meteo: da domani pomeriggio a venerdì mattina possibili temporali associati a rovesci, vento forte e grandine

1 minuti di lettura
La Protezione civile del Comune di Venezia, sulla base dei dati del Servizio meteorologico del Centro funzionale decentrato (CDF) della Regione Veneto,…
CulturaMestreSlide-main

La Biblioteca di Carpenedo Bissuola si rifà il look

2 minuti di lettura
Al via dal prossimo 19 agosto i lavori di ristrutturazione edilizia della Biblioteca di Carpenedo Bissuola. L’intervento è finanziato, per complessivi 200.000…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!