Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainSportVenezia

Reyer vince e convince in EuroCup

2 minuti di lettura

Dopo la vittoria di domenica con Reggio Emilia in campionato, l’Umana Reyer Venezia vince e convince anche in EuroCup rimettendosi così in corsa per i Playoff.

MESTRE – Dopo il ritorno alla vittoria in campionato con Reggio Emilia, la Reyer chiude il girone d’andata di EuroCup con una convincente vittoria in casa con il Veolia Towers Hamburg per 94-77. In attesa delle altre partite del turno che si svolgeranno oggi, Venezia chiude con 4 partite vinte e 5 perse, rimettendosi in corsa per il passaggio ai Playoff.

Una grande prestazione di squadra che, da metà del secondo quarto in poi, prende il possesso del gioco e porta ben 5 uomini in doppia cifra, guidati da un super Spissu. Percentuali alte per tutti con il 63,9% da 2 e il 40,9% da 3 (più 30 liberi tirati), 24 assist (9 di Spissu, per un 32 di valutazione, e 6 di De Nicolao) e 116 di valutazione.

La partita

Ancora fuori Brooks e Brown jr., Coach Spahija ripropone il quintetto di domenica scorsa con Spissu, Tucker, Casarin, Simms e Tessitori.

Nonostante l’inizio equilibrato, con anzi più Amburgo in avanti, la Reyer cerca molto le penetrazioni in area, portando i tedeschi al bonus dopo nemmeno 3′. Riparte così Venezia, che va avanti sul 14-13 e chiude poi il quarto sul 22-20.

Il canovaccio non cambia, i tedeschi arrivano di nuovo al bonus dopo 3′ 30′ e questa volta la Reyer lo sfrutta al meglio grazie alla precisione dalla lunetta. 36-30 al 14’30”. Dopo la tripla avversaria che porta Amburgo sotto di 3, coach Spahija chiama il time out che cambia la partita. La difesa diventa impenetrabile, finalmente iniziano a entrare le triple (erano 1/7) e in un amen la Reyer si trova avanti di 20 punti per 53-33. Amburgo reagisce e si va negli spogliatoi con il punteggio di 53-37.

Si torna in campo e Tessitori blocca subito il tentativo di break tedesco con due triple consecutive. Time out al 22′ e Venezia è di nuovo avanti di venti per il 59-39. Gli orogranata rimangono in controllo della partita restando sempre tra i + 15 e i +20, chiudendo il quarto sul 74-60.

L’ultima frazione di gioco inizia con una schiacciata di Simms, lasciando poi posto al tentativo di rimonta tedesca che si porta a 77-65 al 32’30”. Venezia ritrova il tiro e si porta di nuova avanti di venti e Amburgo molla la presa fino al 94-77.

Il girone di ritorno di EuroCup inizierà per gli orogranata ancora in casa, ospitando i London Lions martedì 5 dicembre alle 20. Domenica alle 18.15, l’Umana Reyer sarà invece di scena a Trento nella trasferta di campionato.

La conferenza stampa post partita

Il tabellino

Parziali: 22-20; 53-37; 74-60

Umana Reyer: Spissu 22, Tessitori 18, Casarin 11, De Nicolao 3, O’Connell 9, Janelidze, Parks 7, Simms 10, Wiltjer 2, Iannuzzi, Tucker 12. All. Spahija.

Hamburg: Krause 2, Hughes 4, Reece, Brauner 6, Moeller 10, Meisner 5, Dziewa 15, Christmas, Hinrichs 5, King 10, Wohlfarth-Bottermann 3, Durham 17. All. Barloschky.

Articoli correlati
AttualitàSaluteSlide-mainTutela del Cittadino

L’ultimo saluto a Stefano Gheller

2 minuti di lettura
Si svolgeranno domani, nella chiesa di San Giuseppe, a Cassola, in provincia di Vicenza, i funerali di Stefano Gheller, simbolo d’impegno civile….
Slide-mainViaggi

Viaggi di primavera per tornare più felici

4 minuti di lettura
Proposte ad hoc per la primavera, come le Dolomiti, Lanzarote, Marrakech e Abu Dhabi, l’emirato meno scontato, o New York, città cosmopolita…
Sior Pare & miSlide-mainVenezia

I nomi impossibili del Sior Pare

2 minuti di lettura
Ognuno ha dei suoi modi di dire. Il Sior pare non si accontenta, per i nomi impossibili ha addirittura una lingua tutta…