Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainSportVeneziaVideo

Reyer torna alla vittoria e riconquista la vetta

2 minuti di lettura

L’Umana Reyer Venezia torna subito alla vittoria in casa con Reggio Emilia per 90-70 e grazie alla contemporanea sconfitta di Bologna, riconquista la vetta della classifica.

MESTRE- Dopo il passo falso di Milano e l’ennesima sconfitta in EuroCup, l‘Umana Reyer Venezia torna al successo in casa contro Reggio Emilia per 90-70. Ottima prestazione degli orogranata che chiudono con 122 di valutazione e 29 assist (7 per il rientrante Spissu e per Tucker), mandando in doppia cifra 5 giocatori e 3 oltre 20 di valutazione Wiltjer (23), Casarin (22 con 6/9 dal campo) e Tucker (21).

Grazie a questa vittoria e alla contemporanea sconfitta di Bologna a Brindisi, Venezia si riprende la testa della classifica di Serie A a pari punti con i felsinei, Brescia e Napoli.

La partita

Rientrano tra i convocati Spissu e il lungodegente Parks, ancora fuori Brown jr. a cui si aggiunge l’influenzato Brooks. Il quintetto iniziale quindi è composto dal sassarese, Tucker, Casarin, Simms e Tessitori.

L’inizio è molto equilibrato, poi Tessitori è protagonista del primo break (14-8 al 4′), con risposta reggiana dopo il time out (14-13 a metà quarto). Grazie alle triple Venezia allunga fino al 34-19, che diventa 34-21 alla fine del primo quarto.

Il secondo periodo vede ancora lo strapotere orogranata che è già sul 44-23 al 14’30”. A un minuto e mezzo dall’intervallo lungo, dopo una incredibile stoppata di Parks, si arriva al massimo distacco, 54-31. Nel finale Reggio Emilia riesce a recuperare parzialmente e si chiude 54-37.

Al rientro dagli spogliatoi gli emiliani proseguono il break portandolo a 9 punti a zero, ma Venezia risponde con con 8 punti di fila, riportandosi avanti per 62-40. Al 27′ è nuovo massimo vantaggio sul 71-46, ulteriormente ritoccato sul 75-49 al 28′, il quarto si chiude sul 75-53.

L’ultimo tentativo di rientro degli ospiti si traduce in un break di 0-9 per il 77-62 al 34′. Coach Spahija chiama il primo e unico time out della sua partita e la squadra riprende subito il suo cammino. Nel finale si segna meno, anche se arrivano i primi punti in A del giovane Iannuzzi, prima di chiudere 90-70.

L’Umana Reyer tornerà in campo al Taliercio martedì 28 alle 20, per chiudere il girone d’andata di EuroCup con Amburgo, mentre in campionato sarà a Trento domenica prossima 3 dicembre alle 18.15.

Il tabellino

Parziali: 34-21; 54-37; 75-53

Umana Reyer: Spissu 2, Tessitori 13, Casarin 15, De Nicolao, O’Connell 6, Janelidze, Parks 6, Simms 12, Wiltjer 23, Iannuzzi 2, Tucker 11. All. Spahija.

UNAHotels: Weber 8, Camara ne, Cipolla 2, Hervey 10, Galloway 23, Faye, Smith 7, Uglietti 2, Atkins 8, Vitali 4, Grant 4, Chillo 2. All. Priftis.

La conferenza stampa

Photo Credits: Reyer.it

Articoli correlati
ItaliaSlide-mainSport

Paolo Monna oro europeo e pass olimpico

2 minuti di lettura
Paolo Monna vince l’oro europeo nella pistola ad aria compressa da 10 metri e stacca il pass olimpico per Parigi 2024. GYOR…
ArteSlide-mainVenezia

Due qui / To Hear: il Padiglione Italia alla 60ª Biennale di Venezia

3 minuti di lettura
“Due qui / To Hear” il progetto espositivo nel Padiglione Italia alla 60ª Biennale di Venezia Il mondo dell’arte contemporanea si prepara…
ArteAttualitàMestreVenezia

Mestre Lab #2

1 minuti di lettura
S’inaugura domani a Forte Marghera, il secondo evento espositivo, di un ciclo di tre, curato da Circolo Veneto e Domus Lab Mestre…