Slide-mainSportVenezia

Regata di Murano: sei le gare disputate

2 minuti di lettura

La Regata di Murano 2024 ha offerto un pomeriggio entusiasmante con sei gare spettacolari, celebrando la tradizione veneziana e coinvolgendo vogatori di tutte le età

VENEZIA – Un pomeriggio di colpi di remo e tradizione veneziana ha caratterizzato la giornata di ieri, domenica 7 luglio, in occasione della tanto attesa Regata di Murano. L’evento, parte della Stagione Remiera 2024, ha visto la partecipazione di diverse categorie di vogatori, dai più piccoli, le schie e le maciarele, fino ai campioni affermati.

Il percorso ufficiale della regata ha preso il via dal canale di Murano (Colonna), attraversando il canale dei Marani e girando il primo “paleto” all’altezza delle Vignole, in canale della Bissa. Il ritorno verso Murano includeva un giro del secondo “paleto” alla Serenella, con il traguardo al pontiletto ormeggiato in Fondamenta Colleoni. Le categorie delle schie e delle maciarele hanno gareggiato su un tragitto più breve, lungo il Canal Grande di Murano.

Le Gare

Alle 16:30 è iniziata la competizione delle Schie su mascarete a due remi. A trionfare sono state Iole Signoretto e Marisol Ludena della remiera Vogaepara Burano. Al secondo posto si sono classificati Emilio Smerghetto e Simone Scarpi Rui (Remiera Cavallino), seguiti da Noah Spinazzi e Stephan Sartori (Canottieri Querini).

Successivamente, si è svolta la gara delle Maciarele junior su mascarete a due remi. Ian Spinazzi e Demetrio Sartori (Canottieri Querini) hanno conquistato la bandiera rossa. Al secondo posto, con la bandiera bianca, Gabriele Callegari e Alvise Favaretto (Canottieri Querini). La bandiera verde è andata a Giovanni Senigaglia e Nicolò Seno (Vogaepara Burano), mentre Alessia Spolaor e Noemi De Pieri (Canottieri Giudecca) hanno ottenuto la bandiera blu.

La competizione delle Maciarele senior su mascarete a due remi ha visto Diego Castelli e Cristiano Perileri (Remiera Giudecca) alzare i remi in segno di vittoria. Secondi classificati Emanuel Bonora e Michele Boux (Gruppo Remiero Murano), seguiti da Nicolò Scarpa e Filippo Lorenzoni (Canottieri Giudecca) e da Alberto Costantin e Michele Ludovico Ferro (Gruppo Remiero Murano). Hanno ricevuto la bandiera gialla, per chi arriva oltre il quarto posto, Andrea Costantin e Jacopo Pierantozzi (Canottieri Mestre) e Irene e Sofia Penzo (Voga Veneta Lido).

La giornata è proseguita con i Giovanissimi su pupparini a un remo, dove Nicolò Callegari con il suo Canarin si è aggiudicato la vittoria. Alberto Bortolan ha ottenuto la bandiera bianca con il Rosa, Samuele Smerghetto la verde con l’Arancio e Nicolò Sarto la blu con il Celeste.

La penultima competizione, quella delle Donne su pupparini a un remo, è stata vinta dal verde di Luisella Schiavon, seguita dal rosso di Giulia Tagliapietra. La bandiera verde è andata a Magda Tagliapietra con il Canarin e la bandiera blu a Viola Ghigi con il Bianco.

La regata si è conclusa con la gara degli Uomini su gondole a un remo. Jacopo Colombi con il Viola ha tagliato per primo il traguardo, seguito da Matteo Zaniol con il Bianco. Alvise D’Este con il Canarin ha ottenuto la bandiera verde e Giuliano Pagan con il Rosso la bandiera blu.

Le Premiazioni

Il consigliere comunale delegato alla Tutela delle tradizioni, Giovanni Giusto, ha partecipato alla cerimonia di premiazione. “Un appuntamento storico – ha dichiarato Giusto – in cui l’individualità dei singoli viene valorizzata. Quest’anno, per la prima volta, abbiamo inserito il Campionato dei bambini, con schie, maciarele junior e senior, che hanno gareggiato sul Canal Grande di Murano, sotto l’ala protettrice dell’Amministrazione comunale. Una partecipazione che, dopo tanto tempo, ha riportato il vero tifo sulle fondamenta. Ogni regata svolta darà ai partecipanti un punteggio per la classifica finale, utile per lo schieramento nella Regata Storica. Anche solo iscriversi e partecipare è molto importante per accumulare punti e scegliere la posizione di partenza migliore.”

Articoli correlati
AttualitàIntravisti per voiPrima FilaSlide-main

Matrimonio con Sorpresa

1 minuti di lettura
Matrimonio con Sorpresa è un film diretto da Julien Hervé e ci narra la storia di una coppia di fidanzati, Alice Bouvier…
ItaliaSlide-mainSportVideo

A 90 minuti da EURO2025

3 minuti di lettura
L’Italia di Soncin pareggia 0-0 in Olanda. Ora si giocherà la qualificazione diretta a Euro 2025 nell’ultima partita con la Finlandia SITTARD…
Economia&LavoroItaliaSlide-mainVeneto

Il Veneto rinforza la sua presenza in Federmeccanica

2 minuti di lettura
La recente elezione di sette rappresentanti veneti nel Consiglio Generale per il biennio 2024-2026 rafforza ulteriormente la presenza veneta in un settore…