Quartiere Est e Rotary Club per le famiglie moglianesi in difficoltà

Alle 10.30 di questa mattina, nella sala consiliare del Municipio, il Presidente e il vice Presidente dell’associazione di Quartiere Est, insieme ai referenti del Rotary Club Treviso Terraglio – distretto di Mogliano, sono stati ricevuti e ringraziati formalmente da parte dell’Amministrazione comunale per le attività promosse in favore delle famiglie moglianesi più bisognose.

Anche quest’anno, come ormai da diverso tempo, queste due realtà hanno proseguito nella loro missione di solidarietà sociale, al fine di donare un generoso contributo ai nuclei famigliari meno agiati residenti nel territorio comunale.

In particolare, la somma economica elargita vuole essere un contributo utile per alleggerire il peso economico sostenuto dalle famiglie con figli iscritti alle scuole moglianesi, donando loro buoni pasto prepagati e materiale scolastico sufficiente per un intero anno di studi.

“Ringrazio molto l’associazione di Quartiere Est e il Rotary Club. C’è tanto bisogno di azioni come le vostre, specialmente nell’ambito sociale perché purtroppo il divario tra ricchi e poveri si allarga sempre di più. Devolvere alle famiglie meno agiate la cifra raccolta grazie alle azioni dei volontari è la cosa più bella che si possa fare”, ha commentato il sindaco Davide Bortolato.

“Tra le finalità dell’associazione di Quartiere mi fa piacere ricordare la promozione della solidarietà quale fattore di aggregazione. Quest’anno abbiamo deciso di adottare due famiglie bisognose della nostra città, con 2 figli in età scolare ciascuna, che soffrono pesantemente della loro situazione economica e questo ci gratifica molto”, ha dichiarato il Presidente dell’associazione di Quartiere Est, Piergiorgio Ruffoni.

A questi due nuclei, l’associazione ha destinato 2.725 euro per i buoni pasto e 1.278 per l’abbonamento ai mezzi di trasporto.

Altrettanto generosamente anche il Rotary Club Treviso Terraglio – distretto di Mogliano ha aiutato le famiglie in difficoltà economica, destinando un totale di 7.669 euro alla formazione dei loro ragazzi.

“Già da diversi anni – raccontano i referenti del Rotary Club Maurizio Piccin e Antonio Pitter – ci impegniamo in questi interventi a favore dei bambini delle famiglie disagiate indicateci dall’Ufficio Scolastico e Sociale, affinché possano beneficiare dei buoni mensa.

Sempre in materia di aiuto alle famiglie disagiate e ai loro figli, destiniamo anche un kit di cancelleria scolastica, comprendente quaderni, matite, penne, pennarelli, gomme, colori e altro materiale”.

“Come amministrazione siamo molto vicini alla rete di associazioni di volontariato, perché è questa la forza di una comunità in crescita. Ringrazio molto il Rotary Club, sempre disponibile e sempre presente, per i buoni pasto e il kit scolastico donati, e ringrazio anche il consiglio di Quartiere Est per i buoni pasto e il trasporto sociale. Dare ai ragazzi la possibilità di avere dei buoni per prendere il mezzo di trasporto è una cosa eccellente: in primis perché permette a questi ragazzi di continuare ad andare a scuola, e poi perché li si educa che sui mezzi si sale con un biglietto in tasca e quindi vi ringrazio ancora una volta anche per questo aspetto educativo”, ha commentato l’assessore alle Politiche sociali, Giuliana Tochet, che ha così concluso: “Mi auguro che altre realtà territoriali prendano esempio da voi”.

Commenta la news

commenti

Redazione Il Nuovo Terraglio

Condividi
Pubblicato da
Redazione Il Nuovo Terraglio

Articoli Recenti

Coronavirus: dichiarazione di Assessore al Lavoro della Regione

CORONAVIRUS: ASSESSORE AL LAVORO E PARTI SOCIALI: “NON FERMIAMO IL CUORE  PRODUTTIVO DELL’ITALIA, INTERVENTI PER IL TURISMO E AMMORTIZZATORI…

25 minuti ago

Giocatore di basket si rompe il crociato in allenamento ma l’assicurazione non lo risarcisce

L’odissea di un giocatore di basket mestrino per ottenere quanto gli spetta per un brutto incidente occorso in allenamento più…

40 minuti ago

Gianluca Stival presenta a Treviso il suo ultimo libro “Scriverò di te”

Sabato 14 marzo 2020 alle ore 18.30 presso la Libreria Universitaria San Leonardo di Treviso (Piazza S. Maria dei Battuti…

47 minuti ago

Coronavirus: isolato il ceppo italiano. Zaia: situazione sotto controllo. Mestre chiusi negozi cinesi

Coronavirus. Registrati in Italia ad oggi 650 casi di cui 248 ricoverati in ospedali, 45 dichiarati guariti mentre i decessi…

2 ore ago

Forte vento in arrivo sulle zone montane e pedemontane del Veneto

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto, in considerazione delle previsioni meteo, ha emesso un avviso nel quale…

18 ore ago

Viaggiare ai tempi del Coronavirus: 13 cose da sapere

La diffusione repentina del Coronavirus in Italia comporta una serie di precauzioni in più da mettere in pratica quando si…

18 ore ago