LavoroSlide-main

Progetto RE.T.I per la ricollocazione di lavoratori: entro il 22 novembre la scadenza per l’autocandidatura

2 minuti di lettura

Il Comune di Mogliano Veneto partner di rete del Progetto Re.T.I. “Rete Trevigiana per l’Inclusione”, proposto da Ecipa nell’ambito di un bando regionale dedicato a “Azioni Integrate di coesione territoriale” (AICT) per l’inserimento e il reinserimento di soggetti svantaggiati.

 

Il Comune di Mogliano Veneto aderisce, in qualità di partner di rete, al Progetto Re.T.I. “Rete Trevigiana per l’Inclusione”, che offre l’opportunità a persone disoccupate da almeno sei mesi,  a rischio di esclusione sociale e povertà, di poter prendere parte ad attività di tirocinio di reinserimento lavorativo sottoponendo la propria autocandidatura entro il termine del 22 novembre 2017. E’ fissato a 160, su tutta la provincia, il numero delle persone che potranno partecipare.  Il progetto ha il duplice obiettivo di ridurre il numero delle persone a rischio di povertà ed esclusione e di sostenere la persona nel suo percorso di reinserimento nel mercato del lavoro.

 

“Questo è un altro tassello della rete di welfare che l’Amministrazione sta mettendo a disposizione delle fasce più deboli della popolazione”, commenta il sindaco di Mogliano Veneto, Carola Arena. “Lo fa in collaborazione con altre istituzioni e agenzie del territorio per poter allargare il più possibile le opportunità. Quella di Mogliano è sempre stata una comunità inclusiva che si è presa carico di chi è in difficoltà, cercando di non lasciare mai nessuno indietro”.

 

L’adesione dell’Amministrazione comunale a “Rete Trevigiana per l’Inclusione” si inserisce nella partecipazione al progetto della Regione del Veneto che, con l’obiettivo di garantire la realizzazione di percorsi di inclusione sociale attiva volti alla occupabilità e alla ricollocazione di lavoratori molto svantaggiati, con D.G.R. 1269 del 8.8.2017 ha aperto il bando per la presentazione di interventi di “Azioni Integrate di coesione territoriale (AICT) per l’inserimento e il reinserimento di soggetti svantaggiati – Anno 2017”. Queste azioni integrate di coesione sociale sono riferite al territorio provinciale. Il referente per la provincia di Treviso è Ecipa Società Consortile a r.l. di Marghera (VE) quale Ente proponente.

 

Nello specifico, il Progetto Re.T.I. “Rete Italiana per l’Inclusione” è rivolto a 160 persone disoccupate da almeno sei mesi a rischio di esclusione sociale e povertà in quanto soggetti svantaggiati (L. 381/1991), persone con disabilità (L. 68/1999), disoccupati di lungo periodo (disoccupazione superiore ai 12 mesi) e in particolare disoccupati da almeno 24 mesi, soggetti appartenenti a famiglie senza reddito e ISEE minore o uguale a Euro 20.000, soggetti appartenenti a famiglie monoparentali con figli a carico o monoreddito con figli a carico e ISEE minore o uguale a Euro 20.000, con priorità a persone over 50 e a persone titolari di carta SIA.

 

L’autocandidatura deve essere trasmessa entro il 22/11/2017 a:

ECIPA SCARL – via della Pila 3/B int. 1 – 30175 Marghera tramite raccomandata A/R; via fax 041/924128; o via mail a [email protected].

al Centro per l’Impiego di TREVISO, via Cal di Breda 166 31100 Treviso (si consiglia però di contattare telefonicamente il numero 0422 656411, per informazioni circa gli orari di apertura e la modalità di consegna).

 

Eventuali candidature consegnate con modalità diverse da quelle sopra indicate, non saranno prese in considerazione.

 

Per ulteriori e più specifiche informazioni in merito al bando in oggetto contattare ECIPA – Alessandra Scarpa e Alessia Bortolami – 041/928638 o all’indirizzo email [email protected].

 

La graduatoria di selezione verrà pubblicata entro il 2 dicembre 2017.

Articoli correlati
JesoloSlide-main

Sicurezza, a Jesolo avviata la discussione sul controllo di vicinato

1 minuti di lettura
L’amministrazione ha iniziato gli incontri con i comitati cittadini. Calendarizzato un appuntamento congiunto a dicembre. Obiettivo: definire un regolamento. L’amministrazione comunale ha…
SaluteSlide-mainVeneto

Covid. Nuovo piano di sanità pubblica in Veneto

2 minuti di lettura
La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore alla Sanità, Manuela Lanzarin, ha approvato un ulteriore aggiornamento del proprio Piano di Sanità Pubblica dal…
AmbienteIstruzioneSlide-mainVenezia

Ri-Party-Amo dalle università: il 1° dicembre a Ca' Foscari

3 minuti di lettura
A Venezia il quarto degli 8 workshop nelle Università italiane previste dal progetto Ri-Party-Amo. Prosegue il calendario delle attività per formare i…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio