AmbienteMarca TrevigianaSlide-main

Progetto di riqualificazione di Piazza Aldo Moro

1 minuti di lettura

Presentato a Villorba il progetto di riqualificazione di Piazza Aldo Moro: 40 alberi e 175 mq di verde in più.

VILLORBA – Si è svolto lunedì sera a Villa Giovannina l’incontro pubblico per la presentazione del piano di riqualificazione di Piazza Aldo Moro, un evento che ha visto una grande partecipazione da parte dei cittadini. Il progetto, elaborato dallo studio Mama di Treviso, mira a riorganizzare gli spazi e ad ampliare le aree verdi, rendendo la piazza un luogo più accogliente e sostenibile.

Il piano prevede un aumento complessivo di 175 mq delle zone verdi, che passeranno dagli attuali 2.551 mq a 2.375 mq. Questo incremento sarà accompagnato dalla piantumazione di 40 nuovi alberi, con l’obiettivo di creare un’importante infrastruttura verde. Le nuove alberature non solo abbelliranno la piazza, ma contribuiranno anche a mitigare gli effetti del cambiamento climatico, migliorando la qualità dell’aria e offrendo ombra durante i mesi estivi.

Un’altra novità significativa sarà la realizzazione di un percorso ciclabile che attraverserà l’intera area, collegandosi a ovest con il percorso ciclabile Piavesella. Questo intervento favorirà la mobilità sostenibile, incoraggiando l’uso della bicicletta per gli spostamenti quotidiani. Saranno installate due postazioni di sosta per le bici alle estremità ovest ed est dell’area, offrendo comodi punti di parcheggio per i ciclisti.

L’area destinata al mercato subirà una riorganizzazione, spostandosi lungo il perimetro ovest della piazza. Le postazioni per le bancarelle aumenteranno da 14 a 18, offrendo maggiori opportunità ai venditori e migliorando l’esperienza di acquisto per i visitatori. Inoltre, il plateatico del bar situato all’angolo sud-ovest della piazza sarà ampliato, arrivando a una capienza di 40 posti, rendendolo un luogo ideale per rilassarsi e socializzare.

I posti auto attorno alla piazza rimarranno invariati, mantenendo le attuali 63 postazioni. Anche il senso unico di marcia per le auto sarà conservato, garantendo la continuità della viabilità attuale.

Il costo stimato dell’intervento è di 500.000 euro. Il progetto sarà presentato in giunta per l’approvazione nel mese di giugno. I lavori sono previsti per iniziare tra settembre e ottobre e dovrebbero concludersi nell’arco di quattro mesi, entro i primi mesi del 2025.

Durante la presentazione, il sindaco ha sottolineato l’importanza del progetto per la comunità: “L’obiettivo è di incrementare il verde e le alberature per mitigare gli effetti del cambiamento climatico, migliorare l’area destinata al mercato, creare un percorso ciclopedonale e realizzare nuove aree giochi sicure per i bambini. Vogliamo rendere la piazza più fruibile per tutti i cittadini.”

Articoli correlati
MondoSlide-mainSociale

Giornata Mondiale dei Bambini: riflessioni e impegni per un futuro migliore

2 minuti di lettura
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani (CNDDU), in occasione della Prima Edizione della Giornata Mondiale dei Bambini, propone…
AttualitàItaliaSlide-main

L'ipotesi del servizio civile o militare obbligatorio

1 minuti di lettura
Due opzioni, a scelta, per sei mesi: impegno civile o formazione militare. La Lega ha avanzato una nuova proposta di legge per…
Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainVenezia

Nuove strade a Venezia: tra i nomi Giulia Cecchettin e Don Armando Trevisiol

2 minuti di lettura
La Giunta comunale ha deliberato dieci nuove intitolazioni di strade, rotonde e parchi, onorando figure significative che hanno lasciato un’impronta indelebile nella…