Home / Economia  / Previsti 22 milioni di minori entrate a Venezia e Mestre causa calo del turismo

Previsti 22 milioni di minori entrate a Venezia e Mestre causa calo del turismo

La sindrome da coronavirus colpisce in genere il settore turistico italiano, ma in particolare quello veneziano. Il turismo cinese incide a Venezia e Mestre del 3,1% ed in genere rappresenta passaggi in città di una

La sindrome da coronavirus colpisce in genere il settore turistico italiano, ma in particolare quello veneziano. Il turismo cinese incide a Venezia e Mestre del 3,1% ed in genere rappresenta passaggi in città di una al massimo due giornate.

 

Comunque Confindustria, esaminando i primi dati sulla presenze turistiche per il carnevale, prevede danni sull’economia cittadina di 22 milioni di minori entrate.

 

Secondo alcuni studi di settore i cinesi spenderebbero al massimo 500 euro per permanenza di due giorni nelle città d’arte italiane e quindi anche a Venezia.

 

La somma dell’effetto acqua alta del 12 novembre e della sindrome coronavirus sta provocando un calo dell’ospitalità in città del 20/25%.

 

La realtà e che molte sono le disdette negli alberghi tanto che alcuni di essi aprono solo durante il weekend, situazione mai verificatasi durante il periodo carnevalesco

 

Fonte: Corriere del Veneto

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni