CulturaSlide-main

Presentato a Mestre il libro “1948 l’anno che ha cambiato la storia degli italiani”

1 minuti di lettura

Il Quarantotto di Edoardo Pittalis ci ricorda la nostra storia, quella di quando stavamo meglio, pur stando peggio. Il 1° gennaio del 1948 entrò in vigore la Costituzione italiana e fu l’inizio di un nuovo grande Paese democratico. Oggi “fare un Quarantotto” significa fare una rivoluzione e quell’anno, infatti, in Italia cambiò tutto. Furono dodici mesi intensi, le prime elezioni libere dopo un’accesa campagna elettorale che videro il trionfo della Democrazia Cristiana contro la Sinistra unita nel Fronte Popolare.

 

 

Il mondo intero stava facendo i conti con il Dopoguerra ma un’altra guerra, fredda, stava passando tra i confini orientali italiani. La vittoria di Gino Bartali al Tour calmò le tensioni e allontanò il rischio di una guerra civile. L’Italia stava affrontando momenti duri tra banditismo, processi clamorosi, omicidi, criminali di guerra alla sbarra, voglia di vita all’americana e di sport. Fu l’anno del Grande Torino e di Coppi che arriva sempre solo al traguardo, delle Olimpiadi di Londra, le prime della pace, e dell’oro di Consolini nel disco. Una storia di grandi protagonisti, sempre contrapposti: De Gasperi-Togliatti, Coppi-Bartali, Truman-Stalin. L’Italia di oggi è nata quell’anno come Edoardo Pittalis e Tex Willer.

 

 

Ha presentato il suo libro 1948 l’anno che ha cambiato la storia degli italiani presso la sala Colonna della biblioteca del Centro Civico Quartiere Pertini, in via Gagliardi a Mestre, all’interno della rassegna d’autunno degli scrittori veneti, ideata e condotta da Pierluigi Rizziato.

 

 

Silvia Moscati

Articoli correlati
Slide-mainSostenibilità

Anche UNIVR s'illumina di meno 

1 minuti di lettura
Anche quest’anno l’ateneo scaligero ha aderito all’iniziativa “M’illumino di Meno” per ridurre il consumo energetico. VERONA – Sensibile al risparmio energetico e…
ArteSlide-mainVenezia

Mostra Librai Antiquari a Venezia

2 minuti di lettura
La mostra Librai Antiquari a Venezia sarà ospitata dal Centro Culturale Palazzo Pisani Revedin dal 23 al 25 febbraio VENEZIA – Il…
Slide-mainTempo libero

Collection Week: preziose fotocamere vintage e gioielli all'asta

2 minuti di lettura
Dal 22 al 27 febbraio saranno all’asta oggetti antichi e preziosi: novità di questa terza edizione è la disponibilità di alcuni pregiati…