Home / Cultura  / Arte  / Presentata la seconda edizione del Festival delle Idee

Presentata la seconda edizione del Festival delle Idee

Dal 15 al 18 ottobre torna all'M9 Museo del '900 di Mestre la seconda edizione del "Festival delle Idee", la manifestazione patrocinata dalla Regione del Veneto e dal Comune di Venezia per promuovere la cultura

Dal 15 al 18 ottobre torna all’M9 Museo del ‘900 di Mestre la seconda edizione del “Festival delle Idee”, la manifestazione patrocinata dalla Regione del Veneto e dal Comune di Venezia per promuovere la cultura come elemento di crescita e ambito di investimento per progettare il futuro.

 

Il programma del Festival, ideato e organizzato da Marilisa Capuano con Tommaso Santini per Associazione Futuro delle Idee, in collaborazione con Fondazione di Venezia, e coorganizzato da M9 Museo del ‘900 è stato presentato questa mattina. All’appuntamento erano presenti, tra gli altri, l’assessore all’Università Paola Mar, il direttore Grandi eventi della Regione Veneto, Enrico Specchio, e il direttore della Fondazione di Venezia, Giovanni dell’Olivo.

 

Dopo una prima edizione, cui hanno assistito oltre 8000 spettatori, dedicata al ‘900, il grande secolo delle innovazioni, questa seconda edizione, che ha già quasi registrato il tutto esaurito, proporrà il tema “Idee per la Rinascita” declinato sulla visione del futuro e sul percorso artistico di ogni singolo protagonista della manifestazione. Esponenti del mondo della cultura, dello sport, della scienza e dell’imprenditoria proporranno la loro “visione di futuro” in un racconto colloquiale per fornire consigli e spunti educativi al pubblico e ai giovani, per stupire con analisi e visioni di futuro fuori dagli schemi.

 

“Il 2020 – hanno spiegato gli organizzatori – è stato un anno del tutto particolare, un anno che ha rivoluzionato le nostre priorità e che ci ha portato a guardare il mondo con occhi nuovi, ad aprire lo sguardo sulla nostra vita, sulla nostra quotidianità, sui nostri obiettivi, in modo diverso da quanto succedeva solo qualche mese prima”. La seconda edizione del “Festival delle Idee” non poteva dunque che interrogarsi sul “contemporaneo” ponendo al centro del dibattito la cultura, la società, l’economia e il mondo delle imprese.

 

“E’ una bella sfida – ha commentato l’assessore Mar – non solo per gli argomenti che verranno trattati, ma anche dal punto di vista organizzativo. La seconda edizione del Festival è però la dimostrazione del coraggio dei promotori e delle istituzioni venete e veneziane nell’affrontare una situazione che mai ci saremmo aspettati di dover sostenere prima. L’uomo antropologicamente è preparato ai cambiamenti e trova dentro di sé la volontà di combattere le situazioni difficili, superandole con la resilienza”. Nel ringraziare gli organizzatori e le istituzioni coinvolte, l’assessore ha inoltre sottolineato il valore del contributo degli ospiti che forniranno, ciascuno dal proprio punto di vista, riflessioni e idee per la ripartenza”.

Protagonisti del Festival delle Idee 2020

 

Camila Raznovich, Patrizio Roversi, Donato Carrisi, Corrado Augias, Fiona May, Jury Chechi, Valeria Parrella, Telmo Pievani, Marianna Aprile, Federico Rampini, Luca Ricolfi, Massimo Temporelli, Eliana Liotta, Vito Mancuso, Luca Barbareschi, Daniele Vicari, Emilia Costantini, Lorenzo Di Lasplassas, Tino Vettorello.

 

Per un’analisi del futuro dal punto di vista imprenditoriale, declinata sul tema di questa edizione, sono stati invitati gli imprenditori Laura Valente (presidente del Museo Madre di Napoli), Margherita Amarelli (direttrice commerciale e marketing di Liquirizia Amarelli), Sara Benedetti (Event Manager VeronaFiere SpA), Roberto Bravin (AD Audi Motorclass), Lorenzo Sironi (AD Gruppo Bolton), Marco Vidal(AD The Marchant of Venice, Direttore Commerciale Mavive SpA).

 

Il Festival troverà spazio anche al Padiglione Venezia ai Giardini della Biennale, che ospiterà alcuni appuntamenti all’interno del progetto “Aperture Straordinarie”.

 

Gli incontri saranno contingentati nel rispetto delle norme governative per garantire la sicurezza di artisti e pubblico.

 

Alcuni incontri saranno diffusi anche via streaming sulle pagine Facebbok del Museo M9 e del Festival delle Idee per raggiungere un pubblico ancora più ampio.

Per informazioni e per il programma completo:

www.festivalidee.it

https://www.festivalidee.it/programma/

 

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni