Home / Cultura  / Ambiente  / Preganziol. Raggiungimento del livello di Allerta 1 (Arancione) per le Polveri sottili PM10

Preganziol. Raggiungimento del livello di Allerta 1 (Arancione) per le Polveri sottili PM10

Raggiungimento del livello di Allerta 1 (Arancione) per le Polveri sottili PM10 - Ordinanza antismog n. 8/2021 ARPAV ha comunicato in data 22 febbraio 2021 il raggiungimento del Livello di Allerta 1 (arancione) per le polveri

Raggiungimento del livello di Allerta 1 (Arancione) per le Polveri sottili PM10 – Ordinanza antismog n. 8/2021
ARPAV ha comunicato in data 22 febbraio 2021 il raggiungimento del Livello di Allerta 1 (arancione) per le polveri sottili PM10 per l’Agglomerato di Treviso.

In base all’Ordinanza Sindacale n. 8/2021 di seguito le misure da adottare nei centri abitati di Preganziol:
MISURE DA APPLICARE AL RAGGIUNGIMENTO DEL 1° LIVELLO DI ALLERTA – Arancione –

Attivato dopo 4 giorni consecutivi di superamento nella stazione di riferimento di Treviso Via Lancieri di Novara del valore limite giornaliero di PM10 di 50 g/m3 sulla base della verifica effettuata da ARPAV il lunedì e giovedì (giorni di controllo) sui 4 giorni antecedenti. I Livelli di allerta, comunicati da ARPAV ai Comuni interessati, restano in vigore a partire dal giorno successivo a quello di controllo e fino al giorno di controllo successivo, inclusi sabato, domenica e giornate festive infrasettimanali, con divieto di circolazione dalle ore 8:30 alle ore 18:30, alle seguenti categorie di veicoli:
• autovetture private di categoria M, classificate ai sensi dell’art. 47 del D.Lgs. n. 285/1992 e ss.mm.ii. “Nuovo Codice della Strada”, alimentati a gasolio EURO 0, EURO 1, EURO 2, EURO 3 e EURO 4;
• autoveicoli commerciali di categoria N1, N2, e N3, classificati ai sensi dell’art. 47 del D.Lgs. n. 285/1992 e ss.mm.ii. “Nuovo Codice della Strada”, alimentati a gasolio EURO 0, EURO 1, EURO 2 e EURO 3;
• ciclomotori e motoveicoli a due tempi non omologati ai sensi della Direttiva 97/24/CE ed il cui certificato di circolazione o di idoneità tecnica sia stato rilasciato in data antecedente al 1 gennaio 2000, come individuati dagli artt. 52 e 53 del D.Lgs. n. 285/1992 e ss.mm.ii. “Nuovo Codice della Strada”;

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni