Home / Treviso  / Preganziol  / Preganziol: parroco colpito da ludopatia si appropria di 200 mila euro

Preganziol: parroco colpito da ludopatia si appropria di 200 mila euro

Il parroco di Preganziol, Don Flavio Gobbo, fu condannato e sospeso dal suo incarico nel 2016, dalla Diocesi di Treviso. In quell'anno Don Flavio fu protagonista di un buco di 200 mila euro nella parrocchia di

Il parroco di Preganziol, Don Flavio Gobbo, fu condannato e sospeso dal suo incarico nel 2016, dalla Diocesi di Treviso.

In quell’anno Don Flavio fu protagonista di un buco di 200 mila euro nella parrocchia di Spinea, a quel tempo a lui affidata.

La causa dell’ammanco è stata addebitata a una forma di ludopatia di cui il parroco è risultato affetto. Tutti i soldi mancanti dalle casse della parrocchia di Spinea sono finiti nel gioco d’azzardo.

Don Flavio si sta ora sottoponendo a un programma terapeutico riabilitativo presso un centro specializzato.

Fonte: OggiTreviso

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni