Home / Venezia  / Mestre  / Polizia municipale: arrestato uno spacciatore al parco Albanese

Polizia municipale: arrestato uno spacciatore al parco Albanese

Continua senza sosta l'attività antidroga della polizia locale del comune di Venezia nelle aree calde di Mestre, come il Rione Piave e il parco Albanese.     Proprio all'interno del parco, ieri sera, intorno alle ore 20, gli

Continua senza sosta l’attività antidroga della polizia locale del comune di Venezia nelle aree calde di Mestre, come il Rione Piave e il parco Albanese.

 

 

Proprio all’interno del parco, ieri sera, intorno alle ore 20, gli operatori del Nucleo operativo del Servizio sicurezza urbana hanno arrestato uno spacciatore nigeriano di 25 anni. Gli agenti, coadiuvati dall’unità cinofila, sono entrati contemporaneamente da diversi ingressi del parco, chiudendo così gli accessi al porticato dello stabile vicino al laghetto artificiale dove si trovava il sospettato. Dopo un tentativo di fuga non riuscito, l’uomo è stato fermato e perquisito.

 

 

I cinque involucri di marijuana pronti per lo spaccio al dettaglio, per un peso di circa sessanta grammi, e i quattrocento euro in contanti, frutto dell’attività di spaccio, che il pusher aveva addosso sono stati sequestrati. Colto in flagranza per la terza volta in due anni, l’uomo era già stato condannato a 1 anno e 8 mesi di reclusione e rimesso in libertà con la sospensione condizionale della pena. Visti i precedenti, gli uomini del Nucleo operativo hanno poi proceduto all’arresto dello spacciatore, che è stato trasferito per la notte nella camera di sicurezza della polizia locale in piazzale Roma. Questa mattina il giudice ha nuovamente condannato l’arrestato a 1 anno e 5 mesi di cinque di reclusione e 1700 euro di multa, senza sospensione condizionale della pena.

 

 

Sale quindi a 34 il numero dei sequestri di sostanze stupefacenti effettuati dal Nucleo operativo del Servizio sicurezza urbana nei primi due mesi dell’anno, per un totale di circa tre chilogrammi, e a 5 il numero dei pusher colti in flagranza di spaccio. I sequestri sono avvenuti al Parco Albanese, al Parco di Villa Querini, nel giardino del Liceo Giordano Bruno, in Piazza Barche, via Aleardi, via Monte San Michele, via Bissagola, via Trento, piazzetta Zorzetto e nella zona della movida a Rialto.

 

Nel 2017 la Polizia locale ha sequestrato in totale circa ventotto chilogrammi di sostanze stupefacenti.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni