Home / Slide-main  / Polizia locale: sequestrato un drone che sorvolava i padiglioni della Biennale

Polizia locale: sequestrato un drone che sorvolava i padiglioni della Biennale

Stava pilotando un drone per riprendere dall’alto i padiglioni della Biennale d’Arte, ma gli operatori della Polizia locale in pattuglia lo hanno visto e sono intervenuti: l’uomo che pilotava il drone, un trentenne straniero, è

Stava pilotando un drone per riprendere dall’alto i padiglioni della Biennale d’Arte, ma gli operatori della Polizia locale in pattuglia lo hanno visto e sono intervenuti: l’uomo che pilotava il drone, un trentenne straniero, è stato denunciato a piede libero e deferito all’Autorità giudiziaria, per violazione del regolamento ENAC e del Codice della Navigazione; mentre l’aeromobile a pilotaggio remoto è stato sequestrato.

 

L’episodio è accaduto nella tarda mattina di giovedì 9 maggio, in Riva dei Partigiani. Gli agenti in servizio hanno notato un drone che sorvolava l’area pubblica gremita di persone; individuata la persona che lo pilotava sono immediatamente intervenuti.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni