Slide-mainSocialeTreviso

PNRR e PINQUA: ATER Treviso ha pronti 46 milioni di euro per l’edilizia residenziale pubblica

2 minuti di lettura

ATER Treviso ha pronto un piano di interventi da oltre 46 milioni grazie ai fondi PNRR e PINQUA ottenuti grazie ai progetti presentati e finanziati. Si tratta di un grande investimento da parte dell’Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale della Provincia di Treviso che ieri ha presentato il bilancio preventivo all’Assemblea dei Sindaci e ora si prepara a una nuova fase: riqualificazione energetica di 113 alloggi, realizzazione di nuovi 86 nuovi alloggi, 75 alloggi in social housing, 7 manutenzioni straordinarie. Questo e molto altro negli interventi in programma.

PNRR

ATER Treviso ha ottenuto l’approvazione di 7 interventi edilizi di riqualificazione energetica nei Comuni di Treviso, Villorba, Oderzo, Conegliano, Vittorio Veneto e Gaiarine, oltre all’acquisto di un nuovo fabbricato in classe energetica A (a Treviso). Il totale del finanziamento nell’ambito dei fondi PNNR “Sicuro Verde Sociale” ammonta a 10.371.458,04 euro ai quali vanno aggiunti 1.500.000,00 euro per l’acquisto di un nuovo stabile.

Gli interventi previsti sono:

  1. Riqualificazione energetica di un nuovo condominio (6 alloggi) a Oderzo in via Toniolo per 661.685,13 euro.
  2. Riqualificazione energetica e riatto di edificio (18 alloggi ERP) a Treviso in viale Francia per 2.016.140,27 euro.
  3. Riqualificazione energetica e miglioramento sismico di un condominio (12 alloggi) a Treviso in via Irlanda per 2.657.085,75 euro.
  4. Riqualificazione energetica di condominio (14 alloggi) a Conegliano in via De Nicola per 832.055,81.
  5. Riqualificazione energetica di due condomini (18 alloggi) a Villorba in via del Dominicale per 1.175.604,97 euro.
  6. Riqualificazione energetica di due condomini (33 alloggi) a Vittorio Veneto in via Buozzi per 2.322.568,10 euro.
  7. Riqualificazione energetica di 2 condomini (12 alloggi) a Gaiarine in via Pieralunga per 706.300,19 euro.
  8. Acquisto di un nuovo stabile 1.500.000,00 euro.

PINQUA

Nell’ambito del Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare (PINQUA), ATER Treviso partecipa come soggetto attuatore per i progetti oggetto di finanziamento del Comune di Treviso. ATER Treviso in particolare è principale soggetto attuatore per 35.277.024,84 euro di progetti:

  1. Alloggi ERP da realizzare con fondi CIPE tra via Feltrina e via Castagnole, 32 degli ex 88 di via Feltrina (7.158.370,00 euro).
  2. Alloggi ERP tra via Feltrina e via Castagnole, 16 degli ex 88 di via Feltrina di competenza del Comune di Treviso (3.013.052,00 euro)
  3. Alloggi ERP tra via Feltrina e via Castagnole, 16 degli ex 88 di via Feltrina (3.065.519,00 euro).  
  4. ERS via Feltrina: 36 alloggi in social housing e vendita a prezzo convenzionato per garantire la mixitè degli abitanti nella città del ‘900 (7.937.920,00 euro).
  5. ERS via Feltrina: 39 alloggi in social housing e vendita a prezzo convenzionato per garantire la mixitè degli abitanti nella città del ‘900 (8.635.640,00 euro).
  6. Alloggi ERP via Castagnole primo stralcio (Monigo) (2.142.822,06 euro).
  7. Alloggi ERP via Castagnole secondo stralcio, 12 degli ex 88 di via Feltrina (2.337.700,81 euro).
  8. In fase di assegnazione lavori si stanno già rivedendo gli importi complessivi in base all’aumento dei costi dei materiali.

Inoltre, ATER Treviso è coinvolta anche un’ulteriore azione:

  • Innesto di alloggi sociali per la gestione dei conflitti che, per ATER Treviso, comporta il riatto di alloggi sparsi in vari condomini di proprietà di ATER nel quartiere di S.Liberale a Treviso (986.000,00 euro).

“Il Pinqua è un importante intervento per il territorio trevigiano dove ATER funge da soggetto attuatore per i progetti finanziati al Comune di Treviso, andremo a investire su 11 palazzine risalenti agli anni ’50 che andranno ricostruite e riedificate secondo i dettami della sicurezza e del risparmio energetico più all’avanguardia – ha detto Mauro Dal Zilio, presidente di ATER Treviso – I lavori inizieranno nei primi mesi del 2023. Sempre nel progetto Pinqua andremo a realizzare ulteriori 24 alloggi in zona Monigo. E non sono gli unici investimenti che abbiamo in programma per il futuro prossimo”.

“Siamo riusciti a ottenere oltre 11 milioni di euro dal PNRR grazie ai quali andremo a realizzare riqualificazioni energetiche di ben 113 alloggi sparsi in tutta la Provincia di Treviso – ha detto Marina Bonotto, vicepresidente di ATER Treviso – inoltre, abbiamo ottenuto 1.500.000 euro per l’acquisizione di un nuovo edificio che stiamo ancora cercando, dove potremo realizzare ulteriori nuovi alloggi”.

Articoli correlati
ArteItalia MondoSlide-main

Natura morta di Morandi venduta all'asta per 3,4 milioni: è record assoluto per un'opera italiana

2 minuti di lettura
Per aggiudicarsi il dipinto 15 minuti di rilanci via telefono partiti dalla cifra di 700mila euro. La Contemporary Art Evening Auction di…
CryptoDigitalSlide-main

L'sola di Tuvalu si sta ricreando nel Metaverso mentre il cambiamento climatico rischia di cancellarla dalla mappa

2 minuti di lettura
La nazione insulare del Pacifico di Tuvalu è stata a lungo una causa celebre per i rischi sul cambiamento climatico. Situata quasi…
AttualitàItalia MondoSlide-main

Frana a Ischia. Morta una donna, 11 dispersi

3 minuti di lettura
“Al momento c’è un decesso accertato”, quello di una donna, “i dispersi sono 11. Gli sfollati circa 130. Entro stasera saranno sistemati…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio