MestreSlide-main

Partiranno entro marzo i lavori per il nuovo mercato di via Fapanni

2 minuti di lettura
La Giunta comunale nella sua ultima seduta ha dato il via libera al progetto di realizzazione della struttura provvisoria che ospiterà gli operatori del mercato coperto di via Fapanni durante i lavori di ammodernamento e che occuperà piazzetta Coin e una porzione di via Poerio, rendendo necessaria anche la ricollocazione di alcuni banchi del mercato bisettimanale.
 
Nello specifico, le “botteghe” di via Fapanni verranno ospitate da tensostrutture rette da intelaiature in acciaio, simili a quelle che sono state utilizzate fino ad oggi. Queste verranno appoggiate su “zattere” di calcestruzzo, realizzate sopra il fondo stradale protetto da speciali teli e al loro interno passeranno tutti i sottoservizi necessari al regolare funzionamento di un mercato che tratta prevalentemente carne, pesce e frutta: gli scarichi, le forniture idriche ed elettriche.

 
 


 
“Con questo ulteriore investimento, del valore di 490.000 euro – commenta l’assessore ai Lavori pubblici Francesca Zaccariotto – l’amministrazione risponde all’esigenza prioritaria di non interrompere l’attività del mercato stesso durante i lavori che si svolgeranno questa estate, preservando le attività economiche ma soprattutto dando continuità al ruolo sociale ed aggregativo che il mercato ha nell’ambito cittadino. Con questa delibera entriamo pienamente nel vivo dei lavori di recupero di un’opera sulla quale il sindaco ha voluto spendersi in prima persona fin dai primi incontri con gli esercenti per presentare loro in anteprima il progetto del nuovo Mercato. Un intervento di riqualificazione del mercato complessa che vede impegnati insieme il Comune, che ha stanziato un finanziamento complessivo di quasi 3,4 milioni, Insula S.p.A., che progetta e realizzerà i lavori, e Veritas”.

 
 

Nello specifico – commenta Nicola Picco, presidente di Insula S.p.A – l’intervento verrà attuato attraverso diversi cantieri, a contorno di quello principale, che insieme restituiranno al centro di Mestre un’area fortemente riqualificata. Nei prossimi due mesi, con inizio intorno al 20 di marzo, la Città vedrà sorgere la nuova isola ecologica provvisoria, in sostituzione di quella oggi al fianco del mercato, collocata nel breve raccordo stradale tra piazza XXVII Ottobre e via Sarpi. Uno spazio schermato con vivaci decorazioni. Subito a seguire inizieranno i lavori per il mercato provvisorio, che deve essere ultimato entro i primi giorni di giugno, per permettere agli operatori del mercato di traslocare senza interrompere la propria attività. A ruota avrà inizio l’importante lavoro di riqualificazione delle botteghe e di realizzazione di una nuova copertura fissa tutta in legno, con tetto a falde progettate in modo da far entrare luce. In pochi mesi il cantiere restituirà agli operatori ma soprattutto alla Città un nuovo mercato coperto, con impianti perfettamente a norma, dotato di isola ecologica riqualificata, leggermente arretrato rispetto alla riva d’acqua”.
Articoli correlati
Città Metropolitana di VeneziaMarca TrevigianaMogliano VenetoSlide-main

Confindustria Veneto Est: il Consiglio generale elegge Mirco Viotto e Loredano Grande Vicepresidenti

1 minuti di lettura
Subentrano a Vincenzo Marinese, eletto Vicepresidente di Confindustria, e a Silvia Bolla, candidata alle elezioni europee MOGLIANO VENETO (TV). Il Consiglio Generale…
CulturaItaliaSlide-main

Premio Rosa Camuna 2024 a suor Anna Monia Alfieri La prestigiosa onorificenza della Regione Lombardia

6 minuti di lettura
La libertà di scelta educativa delle famiglie e l’autorevolezza dei docenti nei confronti dei ragazzi. A sour Monia Alfieri il Premio “Rosa…
Rosso d'InvernoSlide-main

Milano, leggera

5 minuti di lettura
Benvenuti nella sezione dedicata ai racconti del Concorso Letterario Nazionale “ROSSO D’INVERNO”, giunto quest’anno alla X edizione con il tema della “Leggerezza”, ispirato…