Home / Treviso  / Casale sul Sile  / Parte oggi Restival, il festival di Casale sul Sile

Parte oggi Restival, il festival di Casale sul Sile

L’edizione 2018 di Restival è ai nastri di partenza. Giunto quest'anno alla sua terza edizione, dal 18 al 22 luglio  propone un calendario di eventi davvero spettacolare!   Per cinque giorni, Casale sul Sile si trasformerà in un

L’edizione 2018 di Restival è ai nastri di partenza. Giunto quest’anno alla sua terza edizione, dal 18 al 22 luglio  propone un calendario di eventi davvero spettacolare!

 

Per cinque giorni, Casale sul Sile si trasformerà in un immenso crocevia, dove sarà possibile gustare le migliori specialità enogastronomiche del territorio, incontrare vecchi e nuovi amici, godersi uno spettacolo o della buona musica, o ancora girovagare tra gli oltre 50 stand espositivi.

 

Quest’anno al Restival ci saranno dodici chioschi dei migliori bar e ristoratori locali, con un’ampia varietà di proposte per tutti i gusti: dai piatti tradizionali allo Street Food, dai sapori mediterranei ai gusti etnici. Non mancheranno poi birra, vini, long drink e aperitivi.

 

Ad animare le serate, sui due palchi allestiti per l’occasione saliranno oltre 80 artisti. Questo il programma.

 

Mercoledì 18 luglio:

BGKO – Barcelona Gipsy balKan Orchestra
Gruppo internazionale con musica gitana e balcanica

Onde Beat
Ritornare ai mitici anni ’60

 

 

Giovedì 19 luglio:
Achtung Babies – U2 tribute shows
U2 Tribute Band

Leonardo Manera
Semplicemente irresistibile, impossibile non ridere

Fortunate Sons – Creedence Clearwater Revival Tribute Band
La musica che non potrà mai tramontare

 

 

Venerdì 20 luglio:

Jungle Show

Ember Trio
Gruppo Londinese, Cellos-Pop (unica data in Italia)

Overlaps
Un Rock originale giovane ma con tanto talento

 

 

Sabato 21 luglio:

Let’s dance

Sergio Sgrilli
Divertire con una chitarra

The T-Bone’s Creed

 

 

Domenica 22 luglio:

Magical Mystery Orchestra
I Fab Four Live come non li avete mai sentiti

El Cuento de la Chica y la Tequila
Influenze messicane, rock, latin, blues

Psycodrummers
Non è un bidone ma una entusiasmante percussione

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni