TurismoVeneto

Padova a dintorni: itinerario di 2 giorni tra arte e relax

2 minuti di lettura

L’Italia è uno dei Paesi più belli che esistono, uno scrigno di tesori che non ha eguali e che ogni anno è una delle mete più amate e frequentate dai turisti provenienti da tutto il mondo. E noi italiani? Spesso dimentichiamo quanto sia meravigliosa la nostra Penisola, e scegliamo di andare all’estero a trascorrere le vacanze, senza pensare che tutto attorno a noi ci sono dei luoghi incantevoli, che meritano di essere riscoperti e valorizzati.

Le regioni italiane sono tutte diverse, con vestigia storiche e tradizioni uniche, ma spesso sono gli stessi abitanti a non conoscere le caratteristiche peculiari della loro città e della provincia in cui risiedono. E allora perché non organizzare un piccolo viaggio alla scoperta della propria regione di appartenenza?

C’è davvero l’imbarazzo della scelta, e non c’è limite a quello che l’Italia può offrire, ma quello che vogliamo proporre oggi è un itinerario particolare da cui, magari, si può prendere spunto per il vostro prossimo viaggio.

Oggi andremo in Veneto, alla scoperta di una delle città più belle della regione, Padova, e della sua provincia, ricca di luoghi estremamente interessanti da visitare, per chi è in cerca di una vacanza all’insegna del relax ma senza rinunciare al divertimento.

Per potersi spostare in completa autonomia, e raggiungere ogni luogo comodamente, l’ideale è viaggiare con mezzi propri, affittando un’auto presso il punto di noleggio auto di Padova stazione, gestito da Maggiore. In questo modo sarà più semplice gestire gli spostamenti, senza alcun problema di orario, senza rischio di ritardi o cancellazioni, per godersi davvero il viaggio, senza altri pensieri.

Padova è davvero una città che offre differenti spunti d’interesse in aggiunta alle testimonianze storico artistiche che ne fanno, senza dubbio, uno dei luoghi più belli della Penisola. Dalla Cappella degli Scrovegni, fino alla splendida piazza di Prato della Valle, dalla Basilica del Santo allo storico Caffè Pedrocchi, questa città è in grado di accontentare proprio tutti, grandi e piccini, e merita assolutamente una visita, per poterne apprezzare la bellezza e godere di tutto quello che ha da offrire.

Ma dopo aver camminato tanto, alla scoperta di Padova, è il momento di rilassarsi, nel vero senso della parola. Prendete la vostra auto appena noleggiata e partite alla scoperta di due delle più importanti stazioni termali d’Europa, Abano e Montegrotto Terme.

Questo comprensorio termale è attivo fin dai tempi dei romani, e tutte le strutture ricettive della zona offrono percorsi curativi di altissima qualità, con piscine termali, fanghi e attività legate al benessere fisico. Per rilassarsi, stare a contatto con la natura e prendersi del tempo per sé. Assolutamente da non perdere.

Bene, è arrivato il momento di tornare a casa. Ma se il luogo di arrivo non è lo stesso della partenza? Nessun problema, Maggiore consente di restituire tutte le sue vetture a noleggio in uno dei numerosi punti di contatto sparsi in tutta Italia. Più comodo di così!

Articoli correlati
AttualitàNewsTurismo

Contributo di accesso a Venezia: ultimi aggiornamenti

1 minuti di lettura
l contributo di accesso a Venezia, una misura sperimentale avviata nel 2019 e aggiornata nel 2021, si propone di gestire meglio i…
SaluteScienzaSlide-mainSocialeVeneto

Approfondimenti sull'asma: nuove terapie e approcci

1 minuti di lettura
A Montebelluna un corso per professionisti ci garantirà terapie e approcci multidisciplinari: l’evoluzione della medicina per risposte sempre migliori. MONTEBELLUNA – Si…
AmbienteCulturaSlide-mainTempo liberoTrevisoTurismo

Tour "golden hour" a Treviso

1 minuti di lettura
Vuoi vivere un’esperienza mozzafiato, passeggiando per Treviso ammirandola con i riflessi del tramonto? Questi tour fanno al caso tuo! TREVISO – Riparte…