Città Metropolitana di VeneziaMusica

“Ottobre Marghera in jazz”: tre sabati di musica d’autore al teatro Aurora

1 minuti di lettura

Al Teatro Aurora sarà un mese all’insegna della musica d’autore grazie a “Ottobre Marghera in Jazz”. In calendario, per tre sabati consecutivi, sempre con inizio alle 21, tre appuntamenti: il 7 ottobre “Senzaparole”, in cui verranno riproposti in chiave jazz alcuni dei capolavori della musica leggera italiana contemporanea; il 14 ottobre “Route 66”, dedicata alla musica a stelle e strisce; il 21 ottobre “Voices in jazz”, in cui saranno protagonisti i migliori interpreti della scuola di Canto jazz del Conservatorio veneziano.

MARGHERA – L’evento, ideato dalla fertile e inesauribile mente di Paolo Dall’Agnola, è stato presentato ieri mattina al Municipio di Marghera: “Dopo il successo del ‘Maggio musicale’ dedicato alla musica operistica – ha spiegato Dall’Agnola – abbiamo pensato di far nascere anche questo evento autunnale, con la speranza che entrambi diventino appuntamenti fissi nel cartellone culturale di Marghera, anche nei prossimi anni.”

Fedeli al motto di “squadra che vince non si tocca” anche questa volta la manifestazione nasce dalla collaborazione tra “Marghera 2000” e il conservatorio “Benedetto Marcello” e darà la possibilità agli studenti più talentuosi della sua Scuola di Jazz di esibirsi accanto a professionisti già affermati del calibro di Ettore Martin, Matteo Alfonso, David Boato e Marco Castelli.

 In calendario, per tre sabati consecutivi, sempre con inizio alle ore 21, tre appuntamenti: il 7 ottobre “Senzaparole”, in cui verranno riproposti in chiave jazz alcuni dei capolavori della musica leggera italiana contemporanea; il 14 ottobre “Route 66”, dedicata alla musica a stelle e strisce; il 21 ottobre “Voices in jazz”, in cui saranno protagonisti i migliori interpreti della scuola di Canto jazz del Conservatorio veneziano.

“Saranno tre spettacoli – ha precisato l’assessore Mar – in cui verrà proposto un jazz di qualità ma facile all’ascolto, adatto a tutti. Sono sicura che, dopo quello di maggio, anche questo sarà un evento di successo. A livello organizzativo cerchiamo sempre di fare passi in avanti per migliorare: questa volta la novità è rappresentata dal fatto che i biglietti, del costo di 10 euro, potranno essere acquistati in prevendita anche on line (sul sito di Venezia Unica) oltre che al botteghino davanti al Municipio (il martedì e il sabato dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e il mercoledì, giovedì e venerdì dalle 17.30 alle 19).”

Articoli correlati
Città Metropolitana di VeneziaNewsSlide-mainSportVenezia

Venice Night Trail è Sold Out

2 minuti di lettura
L’ottava edizione della Venice Night Trail è già Sold Out. Esauriti i 5000 pettorali per il trail notturno organizzato da Venicamarathon VENEZIA…
Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainVeneziaVideo

Il Ponte Piccolo alla Giudecca riapre: un nuovo capitolo per la viabilità veneziana

1 minuti di lettura
Il Ponte Piccolo alla Giudecca di Venezia riapre al pubblico dopo un restauro finanziato tramite raccolta fondi post-acqua alta del 2019 VENEZIA….
MusicaSlide-mainTreviso

Concorso lirico "Toti Dal Monte", aperte le iscrizioni

2 minuti di lettura
TREVISO – Il Comune di Treviso in collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale ha aperto il bando rivolto…