EconomiaSlide-mainSostenibilitàVeneto

Oltre 38 milioni di euro alle aziende venete per far fronte alla crisi energetica

1 minuti di lettura

“Abbiamo deciso di aumentare il fondo anticrisi di ulteriori 38,2 milioni di euro per aiutare le nostre imprese a combattere la crisi energetica, sostenendo gli investimenti nel fotovoltaico. Sottolineo che, grazie a questa nuova delibera, la dotazione del Fondo arriva a superare 137 milioni di euro. Tutte risorse per dare una mano concreta alle imprese, sostenendo i loro investimenti strategici”.

Roberto Marcato, assessore regionale allo sviluppo economico ed energia, annuncia l’approvazione della delibera di Giunta che stabilisce di incrementare la dotazione del Fondo anticrisi di 38.200.000 euro, portandola complessivamente 137.376.000 euro.

Il Fondo, istituito dalla Giunta regionale nel 2020, ha l’obiettivo di assicurare alle imprese un sostegno rapido e adeguato a esigenze sia di liquidità che di investimento conseguenti alla crisi generata dall’emergenza sanitaria da Covid e, da ultimo, ai rincari dei costi energetici e delle materie prime.

“Abbiamo fatto questa scelta anche alla luce del grande riscontro ottenuto dal fondo – precisa ancora Marcato -. Le imprese hanno dimostrato di apprezzare lo strumento che garantisce un finanziamento agevolato e una parte anche a fondo perduto. Il nostro impegno per sostenere le imprese venete continua. Sono particolarmente soddisfatto perchè con oggi diamo il via allo stanziamento di altri 10 milioni di euro riservati alle imprese che investiranno nel fotovoltaico che, sommati ai 10 milioni stanziati tra giugno e settembre, consentiranno di far fronte alle numerose richieste”

La Giunta, quindi, al fine di garantire la continuità dell’operatività dello strumento nell’attuale contesto di forte aumento dei costi energetici, ha scelto di aumentare la dotazione del Fondo di ulteriori euro 38.200.000, così ripartiti:

–         euro 28.400.000,00 ad incremento della sezione del Fondo destinata al finanziamento agevolato. Di questi, euro 10.000.000,00 saranno destinati esclusivamente ad agevolare gli investimenti delle imprese che includono la fornitura ed installazione di impianti fotovoltaici;

–         euro 9.800.000,00 ad incremento della sezione del Fondo destinata alla concessione del contributo a fondo perduto associato al finanziamento agevolato.

Ulteriori informazioni sull’operatività del Fondo di rotazione “Anticrisi attività produttive” sono riportate nel sito di Veneto Sviluppo al seguente link.

Articoli correlati
MestreSlide-main

Dedicato a Don Franco De Pieri il nuovo ponte ciclopedonale in riviera Marco Polo

1 minuti di lettura
La Giunta comunale riunita ieri ha approvato, su proposta dell’assessore alla Toponomastica Paola Mar, la delibera con la quale si autorizza l’intitolazione a Don…
AnimaliMargheraMestreSlide-mainVenezia

Colonie feline, arriva il bando per i contributi finanziari del Comune di Venezia

1 minuti di lettura
La Giunta comunale riunita ieri ha approvato, su proposta dell’assessore all’Ambiente Massimiliano De Martin, la delibera che contiene gli indirizzi, i requisiti e i…
Slide-mainTrevisoTutela del Cittadino

Carabinieri e pagamenti online, 5 denunce per truffa

1 minuti di lettura
I CC della Stazione di Dosson di Casier hanno denunciato, per truffa in concorso, un 18enne residente a Roma e una 38enne,…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio