AmbienteMoglianoSlide-main

Oltre 3 milioni per interventi immediati dall'avanzo di amministrazione

2 minuti di lettura

Con l’approvazione del Consuntivo 2017 maggiori risorse destinate a finanziare interventi importanti per la città

 
Una somma rilevante da impegnare in importanti progetti per la città! Si tratta di oltre tre milioni di euro, parte dell’avanzo di amministrazione di complessivi 15,3 milioni, risultanti dalla chiusura a consuntivo del bilancio 2017 del Comune. Di questi 15 milioni, quasi 11 costituiscono fondi accantonati (crediti di dubbia esigibilità per 5,6 milioni, fondi rischi per passività potenziali per 5,1 milioni, oltre a 86 mila euro per indennità e rinnovi contrattuali), 182 mila euro sono vincolati, 957 mila euro sono destinati a investimenti e 3,3 milioni sono fondi liberi di cui l’amministrazione ha deciso l’utilizzo con la variazione apportata al bilancio 2018. Il rendiconto dimostra il rispetto dei vincoli di finanza pubblica e degli equilibri di bilancio nel corso della gestione 2017.
 
Il conto consuntivo 2017, prima di approdare alla discussione del Consiglio comunale giovedì 26 aprile, verrà presentato lunedì 23 aprile alle commissioni.
“Nonostante la necessità di accantonare il 70 per cento dell’avanzo a fondo rischi, ci siamo impegnati a investire comunque risorse sufficienti a realizzare alcuni degli obiettivi di programma che abbiamo con la città. Certo, sarebbe meglio poter disporre di una quota maggiore dell’avanzo, ma la realtà è diversa da come qualcuno male informato racconta in giro. Non c’è un tesoro da spendere e c’è la necessità di essere prudenti per salvaguardare gli equilibri di bilancio anche per gli anni futuri. Abbiamo anche dovuto decidere di accantonare in un fondo rischi 5.695.332,25 di euro che Banca Intesa San Paolo ha già versato, in base all’esecuzione della sentenza di primo grado del Tribunale di Milano sul derivato, in attesa di una sentenza definitiva”, dichiara il sindaco Carola Arena.
 
Una parte consistente dell’avanzo spendibile subito, per l’esattezza 3.328.000,00 euro sarà destinata, con la variazione al bilancio, a investimenti nel territorio, implementando gli importi di alcune opere già presenti nel programma pluriennale opere pubbliche approvato a dicembre 2017 e nello specifico: il terzo stralcio del progetto sicurezza (asfaltature secondo un piano complessivo, con completamento di tratti di piste ciclabili e attraversamenti pedonali in sicurezza), per 600 mila euro, che si aggiungono ai 700 mila già stanziati nel bilancio di previsione 2018, per un totale di 1,3 milioni; la ristrutturazione del centro sociale e realizzazione della sala del commiato (+30.000,00 euro) per un totale di 180.000,00 euro; l’ampliamento e la ristrutturazione del centro anziani (+650.000,00 euro) per un totale di 800.000,00 euro.
 
Saranno anche introdotte nuove opere quali la riorganizzazione degli edifici comunali – scuola media di via Gagliardipalestra polifunzionale per euro 780.000,00 euro; progettazione del compendio di Villa Longobardi – la nuova biblioteca per 600.000,00 euro. Inoltre, 40 mila euro andranno impegnati nella manutenzione straordinaria di impianti sportivi e 32 mila euro per la realizzazione di una rampa per disabili presso la caserma dei carabinieri.
 
“Questi investimenti, assieme a quelli programmati per la spesa corrente, indicano chiaramente che la nostra amministrazione ha deciso di investire tutte le risorse disponibili in opere che concretamente miglioreranno la qualità della vita dei cittadini moglianesi. Anziani, studenti, sportivi, oltre alle famiglie in difficoltà cui sono destinate risorse aggiuntive per i progetti dei servizi sociali, sono i destinatari di tutti gli interventi. Purtroppo l’eredità che abbiamo ricevuto dalle amministrazioni che ci hanno preceduto pesa come un macigno sulla situazione finanziaria del Comune, limitando la nostra operatività che da questo avanzo 2017 ha ricevuto una rigenerante boccata di ossigeno”, conclude il sindaco Carola Arena.

Articoli correlati
Slide-mainSportVeneto

Ca' del Poggio. Un muro di passione per il Giro d'Italia

3 minuti di lettura
Entusiasmo incontenibile per il sesto passaggio del Giro d’Italia sulla celebre salita di San Pietro di Feletto: prima passano in quattro, poi…
SaluteSlide-mainVeneto

Diabete. A Padova la nuova frontiera per la terapia cellulare

1 minuti di lettura
La Giunta regionale del Veneto, con una delibera approvata su proposta dell’Assessore alla Sanità, ha istituito presso l’Azienda Ospedaliera di Padova il…
AttualitàCulturaNewsSlide-mainZero Biscuit

Ci lascia Ciriaco De Mita

1 minuti di lettura
Aveva 94 anni e proprio questa mattina ci ha lasciato in punta di piedi, senza frastuono come di suo stile. Ciriaco De…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!