Home / Mogliano  / Oggi il Ministro delle politiche agricole e del turismo Gian Marco Centinaio in visita a Mogliano. La dichiarazione del Candidato Davide Bortolato

Oggi il Ministro delle politiche agricole e del turismo Gian Marco Centinaio in visita a Mogliano. La dichiarazione del Candidato Davide Bortolato

Oggi il Ministro delle politiche agricole e del turismo Gian Marco Centinaio ci onora della sua visita a Mogliano per sostenere il candidato sindaco Davide Bortolato e la coalizione di centrodestra. Il Relais Toti,' che

Oggi il Ministro delle politiche agricole e del turismo Gian Marco Centinaio ci onora della sua visita a Mogliano per sostenere il candidato sindaco Davide Bortolato e la coalizione di centrodestra. Il Relais Toti,’ che ci ospita, è una delle più belle strutture ricettive che accoglie i turisti da tutto il mondo nel nostro territorio. Bell’esempio di cambio d’uso di una villa d’epoca che fu casa natale del grande soprano Toti Dal Monte.

 

Il candidato sindaco di Mogliano Veneto Davide Bortolato dichiara: “Il turismo è una grande opportunità da cogliere che deve diventare occasione di sviluppo e rilancio delle attività culturali. Solamente a Mogliano Veneto si contano più di 150 mila arrivi ogni anno.

 

 

Quello che è mancato in questi cinque anni di amministrazione PD e che proponiamo di attivare fin da subito è un dialogo sinergico tra amministrazione comunale, operatori turistici, commercianti e produttori di eccellenze locali, come il radicchio, per sviluppare le grandi potenzialità che abbiamo.

 

Non possiamo accontentarci del turismo “mordi e fuggi” ma dobbiamo organizzare eventi attraenti, dare nuovi servizi ai turisti e soprattutto promuovere e far conoscere il patrimonio architettonico e culturale di Mogliano e del Terraglio. Realizzeremo uno sportello informativo turistico smart di nuova generazione e promuoveremo il sempre più diffuso turismo ecologico su due ruote.

 

 

È assurdo che il nostro territorio faccia parte della O.D.G. (Organizzazione della Destinazione) della Riviera del Brenta, come ha deciso l’attuale maggioranza. Mogliano deve tornare ad avere la sua identità, città delle ville e delle campagne fertili, con una vocazione turistica che nasce molto da lontano, fin da quando i benestanti veneziani venivano a trascorrere qui il periodo estivo.”

 

Il candidato sindaco di Casier Renzo Carraretto dichiara: “Attueremo una importante sinergia tra comuni. Casier propone le sue belle attrazioni paesaggistiche come il fiume Sile, Villa Canossa, … il nostro è uno stupendo territorio ed insieme proporremo e organizzeremo attrazioni culturali e gastronomiche legate al nostro prodotto di eccellenza: il radicchio.”

 

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni