Slide-mainSocialeVeneto

Nasce il Progetto Donne Veneto Aps

1 minuti di lettura

Associazione che si adopera per realizzare un maggior coinvolgimento delle donne nella società, nella cultura, nella politica, nel lavoro, ispirata ai principi di solidarietà e collaborazione

Da pochi giorni a Treviso si è costituita Progetto Donne Veneto Aps, associazione no profit dedicata al tema della questione femminile che è lontano dall’aver trovato soluzione nonostante i progressi fatti. Troppe resistenze permangono ancora, effetto di fattori sociali e culturali che permeano entrambi i sessi e l’associazione nasce proprio dal desiderio di collaborare alla costruzione di un futuro libero da discriminazioni.

Molte sono le donne della storia che hanno gettato le basi per l’emancipazione femminile, e a loro si ispira il gruppo di socie fondatrici per tratteggiare una ideale linea di continuità, basti pensare alla figura di Tina Anselmi, promotrice e firmataria della legge del 1977 sulla “Parità di trattamento tra uomini e donne in materia di lavoro”.


Obiettivo: un maggiore coinvolgimento delle donne nella società

Un insieme di esperienze diverse sul piano culturale, sociale e lavorativo che, intrecciandosi a vicenda, conduce al perseguimento degli obiettivi dell’associazione dedicati ad attività finalizzate ad un maggiore coinvolgimento delle donne nella società con uno sguardo specifico rivolto alle giovani e giovanissime. Capitolo molto importante per l’associazione è il contrasto alla violenza di genere, fenomeno che sembra inarrestabile, come riportato dalle cronache.

Tra gli altri fini dell’associazione rilevante importanza rappresentano le attività di promozione e sensibilizzazione sulla condizione femminile nel mondo del lavoro dove resiste il divario di retribuzione di genere. La convinzione che lavorare in sinergia, sia la condizione migliore per diffondere missione e valori sul nostro territorio costituisce un altro cardine dell’associazione che, oltre alla cooperazione interna, tende alla collaborazione con altre realtà del mondo associativo, con enti culturali ed enti istituzionali.

Laboratori, eventi, attività culturali, seminari, dibattiti sono i mezzi a cui si affida “Progetto Donne Veneto Aps” per perseguire le finalità legate ai principi solidaristici e mirate alla maggiore partecipazione delle donne nella realtà sociale e culturale.

Possono far parte dell’associazione tutte le donne maggiorenni: lavoratrici in proprio, dipendenti, senza occupazione, pensionate. Non esistono criteri di ammissione discriminatori per motivi etnici, razziali, culturali, politici o religiosi.

L’associazione non si riconosce in nessun partito politico puntando con le sue azioni al miglioramento della vita sociale, partendo dalle donne.

Articoli correlati
AmbienteVeneto

Flavescenza dorata della vite. Soluzioni per debellare il fitoplasma

3 minuti di lettura
Folta presenza di viticoltori e agronomi questa mattina, a Rovarè di San Biagio di Callalta, al Convegno viticolo organizzato dalla Dott.ssa Valentina…
Italia MondoPillole di storia, arte e umanitàSlide-main

Il mare di Israele restituisce una moneta di 1.850 anni

2 minuti di lettura
Una spettacolare e rarissima moneta di bronzo eccezionalmente ben conservata è stata recentemente recuperata dal fondo del mare durante un’indagine archeologica subacquea…
CulturaItalia MondoSlide-mainSport

Le leggende dello sci e la coppa del mondo Cervinia - Zermatt al Cervino CineMountain

2 minuti di lettura
Pirmin Zurbriggen e Piero Gros, Peter Fill e il regista Gerald Salmina, la Streif di Kitzbuehl e la La Matterhorn Cervino Speed…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!