Slide-mainSocialeVeneto

Nasce il Progetto Donne Veneto Aps

1 minuti di lettura

Associazione che si adopera per realizzare un maggior coinvolgimento delle donne nella società, nella cultura, nella politica, nel lavoro, ispirata ai principi di solidarietà e collaborazione

Da pochi giorni a Treviso si è costituita Progetto Donne Veneto Aps, associazione no profit dedicata al tema della questione femminile che è lontano dall’aver trovato soluzione nonostante i progressi fatti. Troppe resistenze permangono ancora, effetto di fattori sociali e culturali che permeano entrambi i sessi e l’associazione nasce proprio dal desiderio di collaborare alla costruzione di un futuro libero da discriminazioni.

Molte sono le donne della storia che hanno gettato le basi per l’emancipazione femminile, e a loro si ispira il gruppo di socie fondatrici per tratteggiare una ideale linea di continuità, basti pensare alla figura di Tina Anselmi, promotrice e firmataria della legge del 1977 sulla “Parità di trattamento tra uomini e donne in materia di lavoro”.


Obiettivo: un maggiore coinvolgimento delle donne nella società

Un insieme di esperienze diverse sul piano culturale, sociale e lavorativo che, intrecciandosi a vicenda, conduce al perseguimento degli obiettivi dell’associazione dedicati ad attività finalizzate ad un maggiore coinvolgimento delle donne nella società con uno sguardo specifico rivolto alle giovani e giovanissime. Capitolo molto importante per l’associazione è il contrasto alla violenza di genere, fenomeno che sembra inarrestabile, come riportato dalle cronache.

Tra gli altri fini dell’associazione rilevante importanza rappresentano le attività di promozione e sensibilizzazione sulla condizione femminile nel mondo del lavoro dove resiste il divario di retribuzione di genere. La convinzione che lavorare in sinergia, sia la condizione migliore per diffondere missione e valori sul nostro territorio costituisce un altro cardine dell’associazione che, oltre alla cooperazione interna, tende alla collaborazione con altre realtà del mondo associativo, con enti culturali ed enti istituzionali.

Laboratori, eventi, attività culturali, seminari, dibattiti sono i mezzi a cui si affida “Progetto Donne Veneto Aps” per perseguire le finalità legate ai principi solidaristici e mirate alla maggiore partecipazione delle donne nella realtà sociale e culturale.

Possono far parte dell’associazione tutte le donne maggiorenni: lavoratrici in proprio, dipendenti, senza occupazione, pensionate. Non esistono criteri di ammissione discriminatori per motivi etnici, razziali, culturali, politici o religiosi.

L’associazione non si riconosce in nessun partito politico puntando con le sue azioni al miglioramento della vita sociale, partendo dalle donne.

Articoli correlati
ArteItalia MondoSlide-main

Natura morta di Morandi venduta all'asta per 3,4 milioni: è record assoluto per un'opera italiana

2 minuti di lettura
Per aggiudicarsi il dipinto 15 minuti di rilanci via telefono partiti dalla cifra di 700mila euro. La Contemporary Art Evening Auction di…
CryptoDigitalSlide-main

L'sola di Tuvalu si sta ricreando nel Metaverso mentre il cambiamento climatico rischia di cancellarla dalla mappa

2 minuti di lettura
La nazione insulare del Pacifico di Tuvalu è stata a lungo una causa celebre per i rischi sul cambiamento climatico. Situata quasi…
AttualitàItalia MondoSlide-main

Frana a Ischia. Morta una donna, 11 dispersi

3 minuti di lettura
“Al momento c’è un decesso accertato”, quello di una donna, “i dispersi sono 11. Gli sfollati circa 130. Entro stasera saranno sistemati…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio