Home / Cultura  / Arte  / Musica popolare, arte contemporanea e teatro. I nuovi appuntamenti in via Verdi

Musica popolare, arte contemporanea e teatro. I nuovi appuntamenti in via Verdi

Prosegue la stagione di appuntamenti in via Verdi. Dopo il successo di pubblico dei canti indiani eseguiti dai Prema Swarupa e dopo la numerosa partecipazione di artisti nel secondo reading Poeti Mestrepolitani, in arrivo altri

Prosegue la stagione di appuntamenti in via Verdi. Dopo il successo di pubblico dei canti indiani eseguiti dai Prema Swarupa e dopo la numerosa partecipazione di artisti nel secondo reading Poeti Mestrepolitani, in arrivo altri tre appuntamenti di spessore.

 

 

Per le tante persone che ci seguono partecipando agli eventi e che iniziano a percepire la strada anche come un luogo di incontro e di intrattenimento, arrivano venerdì 17 maggio alle 18.30 le canzoni e le musiche di Monica Giori, accompagnata da Verdiana Bacchin e Stefano Patron.

 

Da melodie popolari patrimonio della nostra cultura, nascono le “Canson de tera e de aqua”, grazie ad una sapiente riscoperta, rielaborazione ed esecuzione, che allieteranno e sorprenderanno chi verrà appositamente ad ascoltarle ma anche si troverà solamente a passeggiare lungo la via.

 

 

 

Venerdì 24 alle 18.30 sarà il turno dell’arte contemporanea mestrina. L’evento, intitolato “Come un diario – La vita e l’arte di Sara Campesan” vedrà una conversazione con Sofia Gobbo, Nicola Cisternino e Luigi Viola che racconteranno ai presenti la figura di una artista protagonista del Novecento artistico mestrino.

 

Sarà un incontro di grande spessore culturale ma soprattutto che cercherà di far conoscere la figura umana dell’artista facendo rivivere i ricordi legati proprio alla via nella quale Sara Campesan ha vissuto ed ha operato nella galleria d’arte del gruppo 8+1.

 

 

Ultimo appuntamento di maggio per I Venerdì di via Verdi il 31 alle 19 con lo spettacolo “Comunque sia bisogna avere occhi” che ripercorrerà la storia dell’industria ottica Galileo. Il pregevole testo di Antonella Saccarola sarà portato in scena da Linda Bobbo e Vanni Carpenedo.

 

Tutti gli eventi, che si svolgeranno all’inizio dell’area pedonale, sono organizzati dal gruppo Via Verdi Viva, formato da attività economiche e cittadini, in collaborazione con il Comune di Venezia – Le Città in Festa.

 

Maggiori informazioni e aggiornamenti sulla nostra pagina www.facebook.it/viaverdiviva.

Per informazioni e contatti: [email protected], 338/1805195

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni