#instacultSlide-mainSpettacolo

Mostra del Cinema di Venezia “Al di là del muro sul red carpet”

1 minuti di lettura

Solo da lontano e non si scappa. Scordatevi i selfie, gli autografi e le sfilate vis a vis. Tutti in sala con le mascherine per evitare il virus e 9 varchi attrezzati con sistemi di rilevazione dei famosi 37,5 gradi per accedere al Lido.

 

Incontri e convegni ad accesso ridotto, tutto on line e tracciato. Poche star e zero glam, più cene che feste, un minimalismo assolutamente necessario per favorire l’emergenza sanitaria.

 

Il Lido da sempre location di approdo desueto e oltre il genere è pronto, con meno risorse e nichilismo che pullula ma lancia il cuore oltre l’ostacolo, per dare un grande segnale di speranza al cinema.Meno cocktail, party, eventi e lounge affollati di vip e parvenu nelle terrazze e questo è sicuro. In attesa delle pellicole, dei film. Ma forse è questo quello che conta.

 

Instacult di Mauro Lama.

Articoli correlati
Slide-mainVenetoVenezia

“I biscotti di Semitecolo”: l’omaggio di Castelfranco Veneto per i 1600 anni di Venezia

1 minuti di lettura
Damiano: “Una splendida iniziativa per celebrare la gloriosa storia della Serenissima” Anche la città di Castelfranco Veneto ha voluto omaggiare Venezia in…
Slide-mainVeneto

Zaia. No a taglio terza edizione TG Regionali. "Migliorare si può, chiudere non i deve"

1 minuti di lettura
“Ridimensionare o peggio chiudere una fonte d’informazione è sempre un errore, perché informazione equivale a democrazia. La Tgr non va toccata, anche…
Slide-mainVenezia

A Venezia la XII edizione del corteo acqueo votivo alla Madonna della Salute

1 minuti di lettura
Si è rinnovato questa mattina a Venezia il tradizione corteo acqueo votivo alla Madonna della Salute, l’iniziativa promossa dal Gruppo sportivo artigiani Venezia…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!