ItaliaMusica

Monte Pisano Art Festival: una sala da concerto sotto le stelle

2 minuti di lettura

Prima serata oggi, sabato 22 luglio, a Palazzo Blu – Pisa. 10 giorni di concerti diffusi, performance teatrali all’aria aperta e degustazioni nei frantoi e nei monasteri lungo le strade dell’olio del Monte Pisano.

PISA – Apre oggi sabato 22 luglio, con una serata inaugurale presso il Palazzo Blu di Pisa, il Monte Pisano Art Festival 2023: un’esperienza unica di musica classica capace di incantare tutti gli ospiti.

Sarà una sala da concerto a cielo aperto: la seconda edizione del Monte Pisano Art Festival, in programma dal 22 al 31 luglio presso i Comuni delle Terre di Pisa: Vecchiano, San Giuliano Terme, Calci, Vicopisano e Buti.

A Palazzo Blu gli appassionati della musica avranno l’opportunità di immergersi in un’atmosfera magica, arricchita dalla maestria del Virtuoso Ensemble, un gruppo di soli archi composto da giovani musicisti di talento provenienti da tutto il mondo. Questa affascinante orchestra da camera, aperta ad artisti di grande calibro, si dedica all’esecuzione del repertorio musicale che spazia dall’800 a tutto il 900, portando in scena capolavori di inestimabile valore.

L’orchestra, nata all’interno della rinomata VPerformance Milano, la scuola di alto perfezionamento per strumentisti ad arco diretta dal celebre violinista internazionale Adrian Pinzaru, ha dimostrato un’impareggiabile passione per la formazione di giovani talenti, contribuendo al futuro della musica classica.

La serata sarà dedicata alle musiche di due grandi compositori: Pëtr Il’ič Čajkovskij ed Edward Elgar.

“Questa prima serata presso il Palazzo Blu di Pisa segna l’inizio di un festival di grande prestigio, che si propone di portare la bellezza e l’armonia della musica classica e delle tradizioni enogastronomiche dei meravigliosi borghi del Monte Pisano a portata dei numerosi turisti, creando un’esperienza indimenticabile per tutti gli appassionati di arte”. Commenta Gianluca Bovoli, Presidente della Strada dell’Olio del Monte Pisano e organizzatore della manifestazione insieme a FuoriOpera.

“Dal 22 al 31 luglio, per dieci giorni, le piazze, i borghi, le pievi, i giardini e i cortili del Monte si trasformeranno in una grande sala da concerto a cielo aperto” precisa il Direttore Artistico del MPAF Andrea Gottfried. “Nelle magiche colline pisane e lungo la costa toscana, i visitatori del Monte Pisano Art Festival potranno ascoltare musica di qualità, assistere a spettacoli teatrali originali e scoprire e gustare i sapori della natura raccolti nei prodotti tipici di queste zone. Siamo entusiasti di poter ancora una volta proporre una ‘Cultura di tutti per tutti‘, a cominciare dagli abitanti e dalle imprese, fino ai turisti italiani e stranieri che in questa stagione scelgono di trascorrere le loro vacanze immersi nella bellezza e nella ricchezza delle terre del subappennino toscano”.

Il Monte Pisano Art Festival è realizzato da FuoriOpera e Strada dell’Olio Monti Pisani, con il Patrocinio del Provincia di Pisa, con il contributo di Comune di Vecchiano, Comune di San Giuliano Terme, Comune di Calci, Comune di Vicopisano, Comune di Buti; Fondazione Pisa; Terre di Pisa – Camera di Commercio della Toscana Nord-Ovest; Progetto Interreg Itinera Romanica e con il supporto di Museo Nazionale della Certosa Monumentale di Calci, Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa, dell’associazione Qui Vuol esser lieto sia… e DMC Monte Pisano.

Info, prenotazioni e acquisto biglietti: montepisanoartfestival.it

Articoli correlati
ItaliaOlimpiadi Parigi 2024Slide-mainSport

Italvolley vince ancora

3 minuti di lettura
Continua la corsa dell’Italvolley in Volleyball Nations League 2024. Battuta per 3-0 (25-12, 25-19, 25-21) la Repubblica Dominicana. MACAO (CINA) – Quinta…
ItaliaMusicaSlide-main

Lirica: rinnovo del contratto collettivo di lavoro

1 minuti di lettura
Importante incontro tra il MiC, l’Anfols e le organizzazioni sindacali per discutere il rinnovo del contratto collettivo di lavoro 2019-2021 del comparto…
IstruzioneItaliaSlide-main

100 anni per l'insegnamento delle Scienze Politiche e Sociali in Italia

1 minuti di lettura
Si celebra il centenario dell’insegnamento delle Scienze Politiche e Sociali in Italia, inaugurato per la prima volta all’Università di Pavia nel gennaio…