MargheraSlide-mainSport

Mogliano Rgby 1969 vs Sitav Rugby Lyons 42-26

3 minuti di lettura
Finalmente si è ritornati a giocare al Quaggia alla presenza del pubblico. Il ritorno è coinciso con una vittoria fortemente voluta dai biancoblù, che in rimonta hanno avuto la meglio del Sitav Rugby Lyons. Vittoria assolutamente dedicata alla memoria del nostro compianto Presidente Maurizio Piccin, che sarebbe stato felice di assistere alla bella reazione dei nostri ragazzi dopo un primo tempo che sembrava ricalcare quanto visto la settimana scorsa a Padova. La maggiore determinazione, avere limitato gli errori (che non sono mancati anche nel secondo tempo), uniti alla voglia di dare ritmo nei momenti fondamentali della gara, hanno portato prima alla rimonta, poi al sorpasso ed infine all’allungo che ha tolto agli ospiti anche il punto di bonus. C’è sicuramente ancora da lavorare ma quella di oggi è una vittoria importante soprattutto per il morale. Complimenti anche a Guglielmo Carraro, neo acquisto, all’esordio con Mogliano a questo livello e autore di una gara che gli ha permesso di essere nominato Player of the Match. Sabato prossimo inizia il Peroni TOP10, Mogliano giocherà ancora in casa contro i Campioni d’Italia uscenti del Rugby Rovigo. Partita ovviamente durissima nella quale speriamo di poter vedere ulteriori miglioramenti dei ragazzi di Salvatore Costanzo e Stefan Basson. Gugliemo Carraro in azione Salvatore Costanzo che commenta così nel dopo gara: ”Siamo contenti per la reazione del secondo tempo, dopo una qualità davvero bassissima vista nella prima frazione. Una reazione di carattere che mi è piaciuta, ma dobbiamo capire che non possiamo iniziare le gare con questo livello di attenzione perchè difficilmente in Top10 riusciremmo a recuperarle. Con Rovigo sarà difficile, noi dobbiamo ripartire dalle cose fatte bene oggi, cercando di limitare gli errori e rimanere in partita. Non possiamo pensare di affrontare la gara con poca determinazione e senza avanzamento, oggi lo abbiamo fatto discretamente in attacco ma dobbiamo lavorare ancora in difesa. Poi non ci possiamo permettere errori quando siamo in vista della marcatura, sbagliare in quei momenti è determinante e ci toglie ossigeno e morale. Abbiamo disputato due partite diverse contro Padova e Piacenza, oggi avevamo di fronte una squadra al nostro livello, ma ci sono servite entrambe per vedere dove migliorare. Ora è importante recuperare le energie e da lunedi prepareremo al meglio la partita contro Rovigo. Vorrei spendere una parola speciale per Carraro, perchè oggi ha dimostrato una voglia enorme tutto il giorno, era alla prima esperienza a questo livello, si è battuto, ha portato avanti palloni e si è sacrificato in difesa. Sono davvero contento per lui.” Guglielmo Carraro premiato con un magnum Astoria dal capitano Giordano Baldino come Player of the Match. Mogliano Veneto – Stadio “Maurizio Quaggia” – sabato 18 settembre 2021 Coppa Italia, II giornata MOGLIANO RUGBY 1969 v SITAV RUGBY LYONS 42 – 26 (10-21) MARCATORI: pt. 10′ c.p. Ledesma (0-3), 14′ c.p. Ledesma (0-6), 15′ m. Via G. tr. Ledesma (0-13), 19′ m. Bruno (0-18), 25′ m. D’Anna (5-18), 30′ c.p. Ledesma (5-21), 36′ m. D’Anna (10-21) st. 48′ m. Bruno (10-26), 50′ m. Fadalti tr. Ormson (17-26), 61′ m. Dal Zilio tr. Ormson (24-26), 67′ c.p. Ormson (27-26), 69′ c.p. Ormson (30-26), 75′ m. Bonanni (35-26), 79′ m. di punizione (42-26) MOGLIANO RUGBY 1969: Fadalti; D’Anna (57′ Franchin), Dal Zilio (v.Cap.), Jacono (40′ Drago), Pavan (36′ Sante); Ormson, Fabi (32′ Garbisi); Finotto, Zuliani (40′ Cerioni), Baldino (Cap.); Carraro, Bocchi (61′ Notariello); Ceccato N., Bonanni, Ceccato A. (50′ Ros). a disp: Ros, Notariello, Franchin, Cerioni, Garbisi, Sante, Drago all.: Costanzo SITAV RUGBY LYONS: Biffi; Via G., Cuminetti, Conti (50′ Perazzoli), Bruno (cap); Ledesma (66′ Boreri), Via A. (v.cap); Salvetti, Petillo, Bance (61′ Cisse); Portillo (56′ Bottacci), Lekic (56′ Cemicetti); Scarsini (50′ Actis), Rollero (67′ Canderle), Cafaro (50′ Aloè)all.: Garcia Arb. Andrea Spadoni (Padova) AA1 Filippo Russo (Treviso), AA2 Alex Frasson (Treviso) Quarto Uomo: Filippo Vinci (Brescia) Cartellini: 14′ Giallo Dal Zilio (Mogliano Rugby 1969), Calciatori: Ormson 4/7 (Mogliano Rugby 1969); Ledesma 4/6 (Sitav Rugby Lyons) Note: Pomeriggio sereno e caldo, terreno di gioco in buone condizioni, circa 200 spettatori. Punti conquistati in classifica: Mogliano Rugby 1969 5; Sitav Rugby Lyons 0 Player of the match: Guglielmo Carraro (Mogliano Rugby 1969)
Articoli correlati
MarconSlide-main

Marcon. Morto l'imprenditore Silvano Guerra

1 minuti di lettura
Giovedì scorso è morto Silvano Guerra, l’imprenditore veneziano che aveva fondato l’azienda di Marcon Guerra Lampadari.Era un uomo pieno di vita ed…
NarrazioneSlide-mainTrevisoVideo

Una storia chiamata CartaCarbone. Intervista alla direttrice del festival letterario di Treviso

1 minuti di lettura
Nell’edizione dedicata al grande poeta e scrittore veneto Andrea Zanzotto, a 100 anni esatti dalla sua nascita, abbiamo intervistato la direttrice di…
Slide-mainVenezia

Commercio: l'assessore Costalonga alla manifestazione dei negozianti di Calle della Mandola

1 minuti di lettura
“Ho voluto essere presente con i commercianti perché questa manifestazione rappresenta in toto il pensiero e la direzione in cui si muove…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!