MoglianoRegioneSlide-main

Mogliano, inaugurato il nuovo Colmello Barbarossa

2 minuti di lettura

Altri 7mila mq di verde attrezzato per la città, ma soprattutto un’opera idraulica che risolve un’importante criticità.

Taglio del nastro nel nuovo piccolo quartiere all’inizio di via Ronzinella. Questa mattina, alle 10.30, il Sindaco Davide Bortolato ha inaugurato ufficialmente le opere realizzate nell’ambito della nuova lottizzazione in via Colmello Barbarossa: un’area verde di circa settemila metri quadri attrezzata con giochi per bambini, una strada con marciapiedi, pista ciclabile e parcheggi, ma soprattutto è stata realizzata un’importante opera idraulica per prevenire gli allagamenti.

Presenti anche il Consigliere Provinciale con delega alla Pianificazione Territoriale Luisa Berto, il Presidente dell’Associazione di Quartiere Centro Sud Renato Bandiziol, alcuni consiglieri comunali e Don Samuele Facci per la benedizione.

“Da oggi gli abitanti della parte iniziale di via Ronzinella possono godere di una nuova area verde di circa settemila metri quadri – ha detto il Primo Cittadino moglianese – ma soprattutto possono stare più tranquilli in caso di forti precipitazioni, in quanto con i lavori di realizzazione della lottizzazione, è stata risolta una delle criticità idrauliche più gravi identificate nel Piano Comunale delle Acque. Proprio sotto la nuova strada è stata realizzata infatti una grossa condotta, da 120 cm di diametro, che collega il collettore di via Ronzinella direttamente con il Canale Pianton e con enormi vasche di contenimento delle piogge. La prova che il nuovo sistema funziona si è avuta il 4 luglio scorso, quando nonostante un evento eccezionale con ben 44 mm di pioggia caduti in mezz’ora, la zona non si è completamente allagata come avveniva in precedenza”.

“Le opere pubbliche per la risoluzione delle criticità idrauliche sono importantissime – prosegue Bortolato – fanno parte di quei lavori necessari al bene della comunità ma non sono visibili perché spesso sotterranei. Il Comune è impegnato costantemente in lavori di manutenzione straordinaria per il ripristino della funzionalità delle linee e delle caditoie stradali per la raccolta delle acque meteoriche. Anche recentemente abbiamo stanziato 30mila euro proprio per questo tipo di lavori, cosa che in passato non avveniva con regolarità o proprio non avveniva”.

“La riqualificazione di un’area non solo con la nuova costruzione di fabbricati residenziali ma anche attraverso la messa in sicurezza idrogeologica, la realizzazione di aree verdi e la creazione di una viabilità ciclopedonale sono un esempio di buona amministrazione da sostenere e incoraggiare”, ha commentato Luisa Berto. “La presenza poi di una comunità unita e vitale che porti ad avere anche “un buon vicino” come ho visto a Mogliano è il quid pluris che deve essere sinergico alla cura e alla valorizzazione del nostro territorio”.

L’Antico toponimo “Colmello Barbarossa” che la Giunta ha voluto recuperare nella intitolazione della nuova via deriva, come spesso è accaduto per altre zone della città, dal soprannome di una famiglia che abitava nella zona. Gli storici ritengono infondata la credenza che la zona fosse utilizzata dall’imperatore Federico Barbarossa per far accampare le sue truppe. Non ci sono infatti notizie storiche sulla permanenza o sul passaggio del Barbarossa nella città di Mogliano Veneto.

Articoli correlati
NewsSlide-mainTurismoVenezia

Ritardo per il volo Venezia-Palermo e ritorno: risarcimento ai passeggeri

1 minuti di lettura
Prolungata attesa subita dai passeggeri dei voli in ritardo Volotea Venezia-Palermo e ritorno del 4 Luglio 2021 Numerosi i passeggeri che hanno…
NewsSlide-mainTreviso

Il Gruppo Sogedin vince con la sua Meeting Industry "buona"

2 minuti di lettura
Il gruppo trevigiano, di cui fa parte il Park Hotel “Villa Fiorita”, vince il primo PREMIO NAZIONALE CSR AWARD, come miglior realtà italiana…
JesoloSlide-mainVenezia

Jesolo. Una tartaruga Caretta caretta ha nidificato sulla spiaggia. Numerosi bagnanti hanno assistito all'evento

1 minuti di lettura
Evento eccezionale ad Jesolo. Una tartarugha Caretta caretta ha fatto il suo nido in spiaggia depositando le uova.L’evento si è verificato difronte…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!