MoglianoSlide-main

Mogliano città con troppi mendicanti

1 minuti di lettura

A Mogliano sta montando la protesta di molti cittadini sull’eccessivo numero di mendicanti, per lo più profughi, che sostano davanti a negozi o che si improvvisano parcheggiatori.

Il problema è stato segnalato sui social e il Gazzettino ha fatto da cassa di risonanza, affrontando il problema e facendolo conoscere alla maggioranza.

Il punto preso di mira dai mendicanti è principalmente Piazza Pio X, dove gli extracomunitari si alternano davanti ai negozi e stendono la mano verso tutti i clienti che entrano o escono dalle attività commerciali situate nella piazza.

Non mancano comunque quelli che si aggirano in Piazza dei Caduti e in via Don Bosco o altri che si improvvisano posteggiatori in via De Gasperi.

I cittadini sono divisi tra coloro che li tollerano e coloro che invece sembrano più intransigenti.

La verità è che questi migranti che sbarcano il lunario mendicando sono troppi, nonostante la continua attività svolta dalla Polizia locale, che in moltissimi casi li ha allontanati, soprattutto durante il mercato del lunedì.

Fonte: il Gazzettino

Articoli correlati
IstruzioneSlide-main

Aperte le iscrizioni alla Scuola delle Arti e dei Mestieri della Fabbrica di San Pietro in Vaticano

1 minuti di lettura
Inviare la domanda di iscrizione all’indirizzo [email protected] entro e non oltre il 31 ottobre 2022 Nell’anno 2023 la Scuola delle Arti e…
SaluteSlide-main

Sanità a “scuola”: un corso di lean care management per ottimizzare i tempi di attesa e di cura

1 minuti di lettura
Al Presidio Ospedaliero di Monastier un corso di lean care management per 30 tra coordinatori e tecnici Non si finisce mai di…
Italia MondoSlide-mainSociale

Famiglia: Lino Banfi lancia la XV Campagna Nazionale dell'armonia di coppia

2 minuti di lettura
Con un video di Lino Banfi sull’armonia di coppia parte la XV Campagna Nazionale di Promozione dell’armonia di coppia di AAF – Associazione Aiuto Famiglia, aderente al Forum delle…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!