Home / Cultura  / Mogliano, Asemic Arts Expo riapre la stagione culturale

Mogliano, Asemic Arts Expo riapre la stagione culturale

Opere di trentatré artisti da tutto il mondo espongono post lock down. Mogliano riapre all’arte “tangibile” dopo che l’emergenza Covid-19 ha di fatto bloccato qualsiasi iniziativa culturale sul territorio.   La nuova mostra "Asemic Arts Expo" apre il

Opere di trentatré artisti da tutto il mondo espongono post lock down.

Mogliano riapre all’arte “tangibile” dopo che l’emergenza Covid-19 ha di fatto bloccato qualsiasi iniziativa culturale sul territorio.

 

La nuova mostra “Asemic Arts Expo” apre il 6 giugno presso lo Spazio Arte urbano, Sala Mogliano del Centro d’Arte e Cultura Brolo di via Rozone e Vitale.

 

Un evento internazionale di opere contemporanee relative al movimento denominato “Asemica e Light Language”. 33 artisti, provenienti da tutto il mondo, avranno l’opportunità di farsi conoscere e promuovere la propria creatività grazie al gruppo di appassionati per l’arte dell’area di Venezia e Treviso che hanno organizzato la kermesse.

 

Gli artisti presenti sono Akari Tanaka – Anneke Baeten – Bastien Conus – Cecelia Chapman – Christian Lifka – Emanuele Fantin – Enzo Patti – Floriana Rigo – Francesca Biasetton – Francesco Aprile – Giulia Saccani – Hananya Goodman – Karl Van Kurtz – Lucinda Sherlock – Luis Vinagre – Marcia Brauer – Marco Giovenale – Marco Sacaramuzza – Markus van der Westhuizen – Marion Hobbs – Melisa Filipovic – Michael Jacobson – Muhammad Shehzad Majeed – Oronzo Liuzzi – Paola De Bei – Phil Openshaw – Riccardo Brett – Sean Cornelisse – Serse Luigetti – Tatiana Roumelioti – Tom Gal – Victor Mingovits – Walter William Boyd.

 

L’ingresso alla galleria è gratuito. La mostra si può visitare dal lunedì alla domenica con orario 10.30-12.30 e 18.00-19.00 a eccezione del lunedì sera e del martedì.

 

L’evento riapre il progetto culturale del centro moglianese, approvato il 4 marzo 2020 dall’amministrazione comunale, con l’intento di promuovere e valorizzare lo spazio espositivo Brolo, quale punto di riferimento del panorama culturale del territorio, con il coinvolgimento diretto di artisti e realtà associative.

 

Il programma prevedeva di partire con la prima mostra ad aprile, ma l’emergenza legata alla pandemia ha portato alla chiusura temporanea del centro culturale. Dopo Asemic Art Expo, il Centro d’Arte e Cultura Brolo ospiterà dal 27 giugno al 5 luglio la mostra di pittura di Benito Madonia, allietata da intermezzi musicali.

 

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni