Home / Venezia  / Mestre  / Mestre: coltivava marijuana in casa, giovane denunciato

Mestre: coltivava marijuana in casa, giovane denunciato

Durante una perquisizione domiciliare con l’ausilio dei due cani antidroga della Polizia Locale Lapo e Warus, un giovane italiano B.N. (classe 1999) è stato sorpreso a Mestre, con una piccola ma organizzatissima serra per la

Durante una perquisizione domiciliare con l’ausilio dei due cani antidroga della Polizia Locale Lapo e Warus, un giovane italiano B.N. (classe 1999) è stato sorpreso a Mestre, con una piccola ma organizzatissima serra per la coltivazione domestica della Marijuana.

 

Il ragazzo, colto all’improvviso dalla visita dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Mestre non ha potuto fare altro che guidare i militari, con alla testa i due “tartufi” canini che già puntavano lo stanzino, verso la serra al cui interno c’erano quattro piante molto ben avviate alla produzione. Nella stanza c’era anche un completo kit di coltivazione con lampade, filtri, ventilatori, timer, essiccatori e sacchetti di sementi pronte ad essere piantate. Per il giovane è scattata la denuncia in stato di libertà per produzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenta la news

commenti

POST TAGS:

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni