Home / Venezia  / Mestre  / Martedì 6 novembre inizia Mesthriller

Martedì 6 novembre inizia Mesthriller

Il festival sul giallo, noir e thriller più lungo d’Italia apre a Mestre la prima settimana con i grandi nomi del giallo   Inizia la terza edizione di Mesthriller, il festival sul giallo, noir e thriller più lungo

Il festival sul giallo, noir e thriller più lungo d’Italia apre a Mestre la prima settimana con i grandi nomi del giallo

 

Inizia la terza edizione di Mesthriller, il festival sul giallo, noir e thriller più lungo d’Italia, sotto la direzione artistica di Cristina Cama organizzato grazie al fondamentale contributo  a Mestre  del Settore Cultura del Comune di Venezia, della libreria Ubik e, a Spinea, della Biblioteca e del Comune di Spinea.

 

Dal 6 al 25 novembre – per ben tre settimane – si susseguiranno a Mestre e Spinea incontri e apertivi con gli autori, cinema, teatro, performance dal vivo e laboratori per bambini, facendo di Mesthriller un punto di riferimento a livello nazionale per gli amanti del brivido e della suspense.

 

La prima settimana apre con i grandi nomi del giallo: martedì 6 novembre, alle 18.00, sarà ospite della Biblioteca di Spinea, Francesco Recami che presenta Il diario segreto del cuore, settimo libro della serie La casa di ringhiera che lo ha reso popolare al grande pubblico. Ad aprire l’incontro, moderato da Stefano Cosmo, con le letture di Paola Cavallin di Voci di Carta, il musicista e scrittore Alessandro Sbrogiò con Cadenze d’inganno. A seguire l’aperitivo in giallo preparato dagli studenti dell’Istituto Professionale DIEFFE di Spinea.

 

Mercoledì 7 novembre appuntamento alle 18.00 al bistrot Oltre il giardino di Mestre con una delle penne più promettenti del panorama italiano: Mirko Zilahy presenta Così crudele è la fine, con Marco Chiesa e le letture di Stefania Brescia di Voci di Carta. Per l’occasione, brindisi con i vini da agricoltura biologica offerti dalla cantina Savian di Lison Pramaggiore. Alla Biblioteca VEZ, giovedì 8 novembre alle 18.00, grande attesa per uno degli autori di maggiore qualità in Italia. Hans Tuzzi, con la partecipazione del Prof. Felice Galatioto e le letture di Maria Teresa Crisigiovanni di Voci di Carta, presenta La vita uccide in prosa. Ad aprire l’incontro lo scrittore veneziano Mauro Ciancimino con P.T.E.M.E.M. 1987: uccidete il leone di San MarcoVenerdì 9 novembre Mesthriller approda alla Biblioteca di Marghera – alle 17:30 la presentazione di La voce delle ombre di Paolo Lonzotti  – per poi tornare a Mestre sabato 10 novembre con un grandissimo ospite: alle 18.00, alla Ubik, Cecilia Scerbanenco  presenta Il fabbricante di storie. Vita di Giorgio Scerbanenco, maestro indiscusso del noir italiano.

 

A corredare il ricco programma della prima settimana di Mesthriller, tantissimi altri appuntamenti da non perdere: martedì e giovedì al Candiani la rassegna cinematografica Second Life Thriller con la proiezione di “Split” e “Personal Shopper”. Sabato 10 novembre Mesthriller KIDS: tutti i bambini dai 9 agli 11 anni sono invitati alle 10.30 alla VEZ Junior di Mestre per giocare a fare i detective con il laboratorio Mistero tra le pagine curato da Susi Danesin. Alle 16.30 apre le porte la Biblioteca di Spinea con l’attesissima performance, curata dalle Associazioni Fuori Quota e Voci di Carta, Crimini Viventi. Scene del crimine in un percorso da brivido. Domenica 11 novembre triplo appuntamento alla Torre Civica di Mestre: alle 11, 16 e 18 Io sono Lupin, la lettura-game sul vero ladro che ha ispirato il personaggio di Lupin, realizzata da Woodstock Teatro.

 

Info e programma completo su: mesthriller.it.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni