Home / Venezia  / Mestre  / Martedì 15 gennaio torna “Ocio che si balla” a Cannaregio

Martedì 15 gennaio torna “Ocio che si balla” a Cannaregio

“Ocio che si balla” ritorna con l’anno nuovo in centro storico a Venezia: l’appuntamento è per martedì 15 gennaio, dalle ore 14.45 alle 18 in sala San Leonardo, a Cannaregio 1584. In caso di maltempo

“Ocio che si balla” ritorna con l’anno nuovo in centro storico a Venezia: l’appuntamento è per martedì 15 gennaio, dalle ore 14.45 alle 18 in sala San Leonardo, a Cannaregio 1584. In caso di maltempo l’iniziativa sarà rinviata.

 

Un pomeriggio danzante all’insegna dello stare insieme e del divertimento, insieme ai consigli e alle “dritte” per prevenire tranelli, truffe e furti, il tutto accompagnato dalla musica del “one man, one band“ Gianni Gatto. Come sempre gli operatori del Comune di Venezia saranno a disposizione per dare informazioni sul tema della sicurezza e ascoltare eventuali disavventure o problemi vissuti dai partecipanti.

 

L’iniziativa, aperta a tutti e a ingresso libero, è organizzata dalla Direzione Coesione sociale, Servizi alla persona e Benessere di comunità in collaborazione con la Società di Mutuo Soccorso Carpentieri e Calafati e con il supporto del gruppo Anziani di Cannaregio e dei volontari Amici di Ocio Ciò.

 

 

Appuntamento in terraferma

“Ocio che si balla” riprenderà poi in terraferma martedì 22 gennaio, dalle ore 15 alle 18, al Palaplip di Carpenedo, sito in via San Donà 195.

 

 

Informazioni:

Comune di Venezia – Progetti per Una Città Sicura
Via Costa – 30172 Mestre (Venezia)
tel. 041.2749658 – 348 3901439
[email protected]venezia.it

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni