Città Metropolitana di VeneziaMogliano VenetoPoliticaSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024

Maria Elena Boschi: “Si agli Stati Uniti d’Europa”

1 minuti di lettura

A Mogliano per sostenere Davide Bortolato e della lista “Piazza Civica”

MOGLIANO VENETO (TV). Elezioni comunali ed europee di sabato 8 e domenica 9 giugno. Importanti big della politica nazionale si alternano nei luoghi simbolo di Mogliano Veneto a sostegno dei propri candidati locali e d europei.

Dopo Bonaccini, Schlein, il ministro della Disabilità Alessandra Locatelli, Arianna Meloni, ieri è stata la volta di Maria Elena Boschi. Organizzato dalla lista “Stati Uniti d’Europa” e dalla lista civica locale “Piazza Civica”, a sostegno di Davide Bortolato sindaco, ieri pomeriggio alle 18 si è tenuto un incontro tra i politici locali e l’onorevole Maria Elena Boschi al relais Totì, in via Toti Del Monte.

L’evento ha visto la partecipazione di: On. Maria Elena Boschi, Deputata di Italia Viva, Martina Cancian responsabile provinciale di Italia Viva, Davide Bendinelli, candidato alle elezioni europee nella circoscrizione nord orientale, Davide Bortolato, candidato sindaco di Mogliano e il vicesindaco Giorgio Copparoni, che ha presentato i candidati di “Piazza Civica” alle prossime elezioni comunali.

Le elezioni europee dell’8 e 9 giugno rappresentano l’esordio assoluto di “Stati Uniti d’Europa”, la lista di scopo fondata da Emma Bonino e Matteo Renzi. Oltre a Più Europa e Italia Viva, ne fanno parte altri quattro tra partiti e movimenti politici: il Partito Socialista Italiano, i Radicali Italiani, i Libdem Europei e L’Italia c’è.

La deputata Maria Elena Boschi ha illustrato le principali linee programmatiche della lista Stati Uniti d’Europa ed ha approfondito alcune tematiche di maggiore interesse per le prossime elezioni europee.

“Oggi l’Europa è a un bivio –ha detto- o assume un ruolo centrale nel mondo o è destinata a rimanere marginale. È ora di mettere mano ai Trattati istitutivi e fare passi avanti verso gli Stati Uniti d’Europa, con un governo che risponda al Parlamento europeo, una politica estera, di difesa, fiscale e migratoria comune e l’eliminazione del voto all’unanimità. Un vero e proprio Stato Europeo”.

Tra le idee di riforma più importanti spicca la proposta di creare un esercito europeo. Oltre alla “necessaria costruzione di una difesa comune europea”, Stati Uniti d’Europa propone di costruire un’efficace e strutturata azione politica e diplomatica dell’Unione per realizzare “una effettiva politica estera comune”.

Articoli correlati
Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainSportVenezia

Carl Wheatle alla Reyer

2 minuti di lettura
Carl Anton Delroy Wheatle è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Umana Reyer Venezia VENEZIA – L’Umana Reyer Venezia ha comunicato la firma pluriennale…
JesoloSlide-mainSpettacolo

Warner Bros. Discovery a Jesolo

3 minuti di lettura
La Warner Bros. Discovery dà il via alla seconda edizione del tour estivo itinerante per celebrare le storie e i personaggi più…
AttualitàEconomia&LavoroSlide-main

Nuovi talenti giornalistici cercasi

1 minuti di lettura
Grande opportunità, per giovani under 30, con il TG di Poste Italiane Roma – Scoprire e lanciare giovani talenti del giornalismo capaci…