Home / Venezia  / Marghera  / Marghera: ragazza quindicenne rapinata e molestata sessualmente

Marghera: ragazza quindicenne rapinata e molestata sessualmente

Il fatto è accaduto a Marghera Malcontenta. L'altra sera una giovane minorenne di 15 anni - mentre era con un gruppo di amici - è stata avvicinata da un giovane tunisino che con la scusa

Il fatto è accaduto a Marghera Malcontenta. L’altra sera una giovane minorenne di 15 anni – mentre era con un gruppo di amici – è stata avvicinata da un giovane tunisino che con la scusa di dover fare una telefonata urgente, il quale si è impossessato del suo cellulare fuggendo verso via Bottenigo.
La giovane lo ha inseguito e raggiunto, ma il tunisino le ha puntato una forbice minacciandola e tentando di palpeggiarla.

 

Fortunatamente le voci dei giovani che chiamavano la ragazza hanno impaurito il tunisino che è fuggito verso la vaschette e via Bottenigo.
Scovato mentre si nascondeva dietro a dei containers, è stato identificato dalla Polizia nel frattempo giunta sul luogo. È persona nota per numerosi reati.

 

Gli abitanti di Marghera sono preoccupati della malavita dilagante e chiedono maggiore sicurezza.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni