MargheraMestreSlide-mainVenezia

M9. Un’estate di cinema, teatro, musica, arte, letteratura, laboratori, economie solidali, comunità e politica

7 minuti di lettura

M9 SUMMER IN THE CITY 2021

Un’estate di cinema, teatro, musica, arte, letteratura, laboratori, economie solidali, comunità e politica per vivere M9- Museo del ’900 e il Distretto in tutti i suoi spazi in modo inclusivo

luglio – settembre 2021

[Venezia – Mestre, 13 luglio 2021] L’estate di M9 – Museo del ’900 si apre con il ricco programma di “M9 Summer in the City 2021”, un caleidoscopio di iniziative ed eventi che spaziano dal cinema al teatro, dalla musica all’arte fino alla letteratura e ad incontri che metteranno al centro economie solidali, comunità e politica per vivere a pieno tutti gli spazi del Distretto e del museo ed essere ancora e sempre promotori di una cultura inclusiva.

Il programma, partito con questo inizio di luglio e inserito nel palinsesto de “Le Città in Festa del Comune di Venezia, chiama a raccolta tutti coloro che passeranno l’estate in città o visiteranno i luoghi del territorio veneto e vogliono aggiungere una tappa culturale alla vacanza come spiega il Direttore scientifico di M9 Luca Molinari: «Abbiamo pensato a un programma di iniziative per chi passerà l’estate in città o vi programma una vacanza, in modo che tutti possano trovare proposte di svago e di interesse nell’offerta estiva di M9. Il programma spazia dal cinema ai campi estivi per i più piccoli, dalle ciclo-escursioni alle performance di arte contemporanea, dagli spettacoli di teatro-concerto agli incontri di formazione a sostegno dell’arte e della musica. Nello spirito del museo, M9 Summer in the City 2021 combina diverse forme di intrattenimento, alcune più  “alte” altre più popolari, per avvicinarci a un pubblico eterogeneo ed essere promotori di una cultura inclusiva anche attraverso la nostra programmazione».

Una programmazione che rinnova la volontà di M9 di essere propulsore di energie rigenerative e associative che aggreghino, facciano comunità e producano scambi sociali e interculturali sul territorio.

«Siamo felici che M9 Summer in the City 2021 con le sue diverse iniziative animi il Distretto nei mesi estivi con proposte innovative di qualità che parlano in modo trasversale all’intera comunità. Alcune di queste proposte sono frutto del lavoro sinergico portato avanti in questi mesi assieme ai nostri partner, come la Marina Bastianello Gallery, la libreria Il libro con gli stivali, il 9Bistrot, Caffè Diemme e con i nuovi arrivati, gli amici di Corte dei Matti, e questo ci rende particolarmente soddisfatti», sottolinea il Consigliere delegato di M9 District Fabrizio Renzi.

 

SUMMER IN THE CITY | PROGRAMMA 

CAMPI ESTIVI

Summer Camp M9 | dal 28 giugno al 27 agosto

M9 – Museo del ’900

Camp estivi a cura di M9 Edu, il dipartimento educativo di M9 – Museo del ’900, dedicati ai temi dell’architettura, del progettare e del costruire. Organizzati in moduli settimanali, 5 giorni su 7, con due fasce orarie disponibili (8.30-13.00 o 8.30-16.30). Consigliati per bambine e bambini da 6 a 11 anni. Per iscrizioni e informazioni: [email protected] o t. 334 7093012.

I linguaggi della creatività | dal 28 giugno al 30 luglio

Chiostro M9

Camp estivi per ragazzi dai 12 ai 18 anni, a cura de Il libro con gli stivali. Organizzati in moduli settimanali, 5 giorni su 7. Le attività del mattino saranno dedicate a laboratori legati all’area dei linguaggi, quelle del pomeriggio a laboratori manuali. Ogni settimana è prevista un’uscita presso un museo, una mostra o un sito di Venezia. I camp si terranno negli spazi del Distretto M9 di via Poerio 24. Per iscrizioni e informazioni: [email protected] o t. 041 0996929.

 

CINEMA

Ritratti di comunità | sabato 24 e 31 luglio, 7, 21 e 28 agosto ore 19

Auditorium “Cesare De Michelis”

M9 – Museo del ’900 propone Ritratti di comunità, rassegna dedicata alla conoscenza e all’avvicinamento reciproco delle comunità del territorio.

La prima edizione, dedicata al cinema bengalese, è realizzata in collaborazione con l’Associazione Venice Bangla School, Ektara International e Mad Suitcase, con il patrocinio della Fondazione Veneto Film Commission, nell’ambito del calendario Le città in festa del Comune di Venezia.

La rassegna è stata curata del regista di Kazi Tipu.

sabato 24 luglio, ore 19

Tomorrow, Mohammad Shihab Uddin, 2019, 25’

18+, di Kazi Tipu, 2013, 52’

alla presenza del regista Kazi Tipu in sala

 

sabato 31 luglio, ore 19

The Soul, di Sahil Rony, 2020, 11’

Swapnajaal, di Gias Uddin Selim, 2018, 140’

 

sabato 7 agosto, ore 19

Bhalo Theko Ful, di Farhad Shahi, 2019, 12’

Otithi, di Farhad Shahi, 2021, 35’

Lottery, di KM Kanak, 2020, 10’

alla presenza del regista in sala Farhad Shahi

sabato 21 agosto, ore 19

Mala Vabi, di Mejanur Rahman Labu, 2019, 18’

Batikbabu, di Ziaul Hoque Raju, 2019, 20’

A letter of God, di Hemanta Sadeeq, 2017, 15’

 

sabato 28 agosto, ore 19

Sexy Shopping, di Antonio Benedetto e Adam Selo, 2014, 20’

Bangla, di Phaim Bhuiyan, 2019, 85’

alla presenza dei registi Antonio Benedetto e Adam Selo

 

Per prenotazioni e informazioni: [email protected]  t. 334 7093012.

Seguirà invito conferenza stampa per “Ritratti d’autore” il 21 luglio 2021*

 

Venice VR Expanded | dall’1 al 19 settembre | M9 – Museo del ’900

Dall’1 al 19 settembre M9 – Museo del ’900 ospita le opere di Venice VR Expanded, la sezione di Virtual Reality della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia.

Oltre 40 progetti immersivi, di cui 30 in concorso, 10 fuori concorso per la sezione Best of VR e una selezione dei progetti sviluppati nel corso del programma di Biennale College Cinema – VR.

Le opere sono riservate a un pubblico di età pari o superiore a 14 anni.

Per iscrizioni e informazioni: [email protected] o t. 334 7093012.

 

ARTE

Teen Dream |  28 giugno al 28 agosto

Marina Bastianello Gallery

Mostra personale di Boris Contarini a cura di Marina Bastianello.

Teen Dream è un viaggio introspettivo che fa riecheggiare ogni cavità dell’essere, un ambiente dove gli elementi sono parte inscindibile di un tutto. In Teen Dream uno sguardo melanconico restituisce valore agli oggetti terreni svuotati di senso, tenta in modo illusorio di restituire l’incanto al mondo.

Per informazioni: [email protected].

 

Try #2 | 15 luglio ore 19

Piazzetta del Museo

Performance di Marina Cosello, organizzata da Galleria Alberta Pane e Marina Bastianello Gallery, in collaborazione con HiVe-M9 e con il coinvolgimento della società sportiva Ginnastica Ritmica Padova A.s.d.

Mettendo in scena una gara di ginnastica ritmica, la performance è un’opera corale sullo sport, che, con la sua natura ambivalente, sospesa tra libertà e controllo, permette di riflettere su temi quali l’identità individuale e gli squilibri nella società, creando un collegamento tra riferimenti storico-artistici, immagini archetipe e le più contemporanee urgenze sociali nei confronti dell’identità femminile.

Per iscrizioni e informazioni: [email protected].

 

TEATRO E MUSICA

I Geni del ’900 | giovedì 22 e 29 luglio, 5 agosto ore 21 |Chiostro M9

Rassegna a cura dell’Associazione e compagnia teatrale Teatro dei Pazzi, inclusa nel programma regionale “RipartiAMO dalLA CULTURA 2021 – viaggio teatrale in ville, cortili, piazze e spiagge della Regione Veneto”. La formula proposta è quella del teatro-concerto.

 

giovedì 22 luglio, ore 21 – 22.15

Picasso, le donne e la chitarra

Ideazione e direzione artistica, Giovanni Giusto

Con Marica Rampazzo, Cecilia Prosperi, Giuseppe Marra

Chitarra, Diego Vio e Giovanni Giusto

Il Teatro dei Pazzi rilegge la storia di Pablo Picasso attraverso la storia delle donne che lo accompagnarono nella vita, indagando, per mezzo della forma del teatro-concerto, cosa abbiano rappresentato le donne per il genio del cubismo, quale ruolo abbiano avuto nella sua arte e nella sua esistenza.

 

giovedì 29 luglio, ore 21- 22.15

Kurt Cobain, la frattura del cuore

Ideazione e direzione artistica, Giovanni Giusto

Voce narrante, Giovanni Giusto

Chitarra e voce, Giovanni Fruzzetti

Batteria, Moreno Marchesin

Basso, Carlo Zulianello

 

Il reading di Giovanni Giusto, regista del Teatro dei Pazzi, indaga le ragioni del malessere esistenziale, di quella “frattura del cuore”, che ha segnato la storia del frontman dei Nirvana e che neanche la musica è riuscita a curare.

 

giovedì 5 agosto, ore 21- 22.15

Hemingway tra le lagune venete e Cuba

Ideazione e direzione artistica, Giovanni Giusto

Con Cecilia Prosperi e Giovanni Giusto

Voce, Ingrid D’Este

Chitarra, Diego Vio

Da alcuni anni Giovanni Giusto, regista del Teatro dei Pazzi, studia il grande scrittore americano di “Di là dal fiume e tra gli alberi”. La performance, a tratti reading letterario, a tratti racconto e teatro-canzone, è un continuo intrecciarsi di riferimenti tra l’opera di Hemingway e la sua vita ricca di aneddoti e incontri straordinari; uno spettacolo intriso di amore, avventura e letteratura.

L’ingresso agli spettacoli è subordinato all’acquisto di un biglietto per visitare M9 entro dicembre 2021 con tariffa speciale a € 5 euro. 

Per prenotazioni e informazioni: [email protected] o t. 334 7093012.

 

Librorchestra | 31 luglio ore 17.00 – 18.45

Chiostro M9

Progetto a cura di Atelier Elisabetta Garilli, in collaborazione con Palazzetto Bru-Zane, Il Libro con gli Stivali, Hive-M9 e BPER Banca, Librorchestra è una rassegna di incontri formativi e spettacoli per sostenere l’importanza della fruizione dell’arte e della musica.

Per prenotazioni e informazioni: [email protected] o t. 334 7093012.

ore 17.00

Tra i libri, arte e musica

Tavola rotonda

Intervengono Barbara Vanin, Nicola Fuochi, Emanuela Bussolati, Anna Malgarise, Elisabetta Garilli

ore 18.15

Un pianoforte, un cane, una pulce e una bambina

tratto dall’albo illustrato omonimo di E. Garilli, D.I. Murgia, Carthusia Edizioni, 2020

Musiche di Mel Bonis

Interpretate da Elisabetta Garilli

Narrazione e canto Susi Danesin

Burattinai Serena Abagnato e Gianluca Gozzi

Danza e mimo Giulia Carli

 

Centottanta giorni | 26 settembre ore 21

Chiostro M9

ADMO Venezia, in collaborazione con AVIS, presenta la messa in scena a cura di Barbamoccolo del libro Centottanta giorni. Un anno di storia della vita di Emma: i suoi 180 giorni di terapie per sconfiggere il cancro, la perdita del lavoro e i successivi 180 per ritornare a vivere. Per prenotazioni e informazioni: [email protected] o t. 334 7093012.

Economie solidali e COMUNITÀ

inCHIOSTRO di relazioni | tutti i sabati a partire dal 19 giugno ore 8.00-13.30

Chiostro M9

Mercato del biologico equo-solidale e di prossimità promosso da Fondazione di Venezia e organizzato dall’Associazione AEres – Venezia e HiVe-M9, con l’obiettivo di promuovere le economie solidali e del consumo critico e di favorire la rigenerazione sociale attraverso la relazione fra le persone. Tra gli stand, quello dedicato alla moda etica e al riciclo sartoriale, quello dedicato al riutilizzo di scarti provenienti da concerie e ceramisti, l’officina creativa per la produzione di candele e sali, il laboratorio per la costruzione di maschere artistiche in cartapesta della commedia dell’arte.

 

INTERNATIONAL OVERDOSE AWARENESS DAY | 31 agosto ore 17 – 19

Chiostro M9

Spazio aperto alla cittadinanza per l’informazione e la sensibilizzazione mirata alla prevenzione dell’overdose. La giornata è promossa e realizzata dal Tavolo Bassa Soglia del Dipartimento per le Dipendenze dell’ULSS 3 Serenissima.

 

ESCURSIONI

Pedalare oltre la foresta | domenica 5 e 19 settembre ore 9.30

Piazzetta del Museo

Continuano le ciclo-escursioni alla scoperta del territorio veneziano, con partenza dalla piazzetta del Museo, organizzate insieme all’associazione culturale ciclistica, La Velostazione Venezia.

Per iscrizioni e informazioni: [email protected] o t. 334 7093012

 domenica 5 settembre, ore 9.30

Mirano, villa Belvedere (45 km circa)

domenica 19 settembre, ore 9.30

Riviera del Brenta, da Mestre a Stra (55 km circa)

 

FESTIVAL

Festival della Politica | 9 – 12 settembre, con anteprima l’8 settembre | Mestre, diverse sedi

La decima edizione del Festival della Politica, organizzata da Fondazione Gianni Pellicani, Fondazione M9, Fondazione di Venezia e Comune di Venezia, è dedicata al tema “Il potere delle donne”.

Il programma sarà presto disponibile sul sito www.festivalpolitica.it

Seguirà comunicato stampa dettagliato*

Articoli correlati
MestreSlide-mainVenezia

Mestre, scappa alla vista degli agenti, bloccato con dosi di hashish pronte allo spaccio

1 minuti di lettura
La radiomobile della Polizia locale si ferma davanti a un attraversamento pedonale per far attraversare un giovane in sella alla sua bicicletta,…
MargheraMestreSlide-mainVenezia

Venezia. Possibili gelate notturne: spargisale in azione dalla mezzanotte

1 minuti di lettura
La Protezione civile e la Centrale operativa della Polizia locale del Comune di Venezia comunicano che, vista la possibilità di gelate nelle…
Slide-mainTreviso

Il cordoglio della Cisl per la scomparsa di Luigi Cal

1 minuti di lettura
Grande il cordoglio della Cisl Belluno Treviso per la scomparsa di Luigi Cal, ex direttore per l’Italia e San Marino dell’Organizzazione Internazionale…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!