ArteAttualitàCittà Metropolitana di VeneziaCulturaMestre

M9: Emilio Vedova vs Tintoretto

2 minuti di lettura

Riparte nel segno di Emilio Vedova, un ciclo d’incontri in occasione della mostra “Rivoluzione Vedova”, attualmente in corso al Museo del ‘900.

Mestre – Oggi pomeriggio, giovedì 21 settembre, alle 18, prenderà il via il “Il panorama delle arti a Venezia dal secondo dopoguerra a oggi”, curato dallo storico dell’arte Stefano Cecchetto che esplorerà lo scenario artistico veneziano, del Novecento ma non solo, a partire dalla storia e dalle opere del pittore, in diverse declinazioni. Si parte dal confronto con Tintoretto, per arrivare alla scena berlinese, passando per il rapporto di Vedova con la Biennale e con le grandi istituzioni della città di Venezia. Tra i relatori presenti agli appuntamenti ci saranno Gabriella Belli, Mario Isnenghi, Donatella Calabi, Roberto Cicutto, Riccardo Caldura e molti altri.

Ci sarà spazio anche per la musica con gli ultimi due incontri, a cura di Alvise Vidolin e Claudio Ambrosini, che approfondiranno la storia e il repertorio di due grandi protagonisti della musica veneziana, Luigi Nono e Bruno Maderna, con la riproduzione dei loro brani.

Giovedì 21 settembre 2023, ore 18 – 19 VEDOVA / TINTORETTO con Giovanni Carlo Federico Villa e Stefano Cecchetto dialogano sul rapporto tra l’arte di Emilio Vedova e quella di Jacopo Robusti, detto Tintoretto.

“Tintoretto è stato una mia identificazione./ Quello spazio appunto / una serie di accadimenti. Quella regia a ritmi / sincopati e / cruenti, magmatici di energie / di fondi interni di passioni / di emotività commossa / di caverne d’ombra da / un / balenio di luce / di pozzi di luce e di ombra / le ombre dello sprofondamento / i luoghi precipiziali”. (E. Vedova, Stralci da quaderni/studio).

Sullo sfondo immutabile di una Venezia senza tempo, i due artisti si muovono accomunati da un sentimento diffuso che percorre l’inquietudine del segno, è un corpo a corpo tra il pensiero e l’azione.

Prossimi appuntamenti: giovedì 5 ottobre 2023, ore 17-19.30, VENEZIA E LE ARTI DAL 1945 AL NUOVO SECOLO, il rapporto imprescindibile tra Venezia e le grandi istituzioni della città.

Giovedì 12 ottobre 2023, ore 18-19 AMBIENTE BERLIN. Dopo la caduta del Muro di Berlino, l’Esposizione internazionale d’arte del 1990, diretta da Giovanni Carandente, Dimensione Futuro.

Giovedì 9 novembre 2023, ore 18-19 EMILIO VEDOVA E L’ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI VENEZIA, una conversazione tra Riccardo Caldura e Chiara Casarin.

Giovedì 16 novembre 2023, ore 18-19 EMILIO VEDOVA NEL TEMPO DEL SEGNO E DELL’IMPEGNO

Giovedì 23 novembre 2023, ore 18-19 ARTE E SCIENZA

Giovedì 30 novembre 2023, ore 18-19.30 ASCOLTA

Mercoledì 6 dicembre 2023, ore 18-19.30 OMAGGIO A BRUNO MADERNA nel  cinquantenario della scomparsa di Bruno Maderna (1920-1973).

Ingresso libero fino a esaurimento posti. Posti riservati per i titolari di M9 Card, su prenotazione, scrivendo a [email protected].

Articoli correlati
ArteMestreSlide-main

BANKSY PAINTING WALLS: effetti collaterali

2 minuti di lettura
Il primo Live Painting, evento parallelo alla mostra ”Banksy. Painting Walls” all’M9, si svolgerà sabato e domenica prossimi Mestre – Dopo l’apertura…
Arte, Cultura, Storia e ArcheologiaCulturaVille Venete

Villa Guidini, il grande splendore settecentesco

2 minuti di lettura
Nella suggestiva campagna zerotina si erge, piena di fascino e storia, la costruzione voluta alla fine del Seicento dalla famiglia Dente, oggi…
CulturaItaliaSlide-main

Treviso papabile Capitale italiana della Cultura 2026

1 minuti di lettura
Audizioni a Roma, nei giorni del 4 e 5 marzo 2024, per i 10 progetti finalisti per la designazione della Capitale italiana…